Cultura

“Promised Land: il Viaggio, la Speranza, l’Accoglienza”

Francesco Sinigaglia
Promised Land a Bisceglie
Una mostra ed un convegno presso Santa Croce
scrivi un commento 175

“Promised Land”, incontri di formazione all’interno di una mostra, durante le giornate di 27 – 28 – 29 gennaio 2017, a Bisceglie presso il Complesso Santa Croce – via Frisari, 3- 5: la “Poesia visiva su Corpi narranti” (mostra) dell’artista Anna Totaro e i due momenti di convegno all’interno dell’esposizione, ispirata alla pace, promossa dal Club per l’UNESCO di Bisceglie e concepita di concerto con le Sedi biscegliesi AIMC (Ass. Italiana Maestri Cattolici), SOMS “Roma Intangibile” (Società Operaia di Mutuo Soccorso), Pro Loco UNPLI, per il Decennio UNESCO Avvicinamento delle Culture, sono tesi a rafforzare il cammino dei Diritti dell’Uomo – quanto essi abbiano inciso sulla Storia del territorio e del popolo, in un reale dialogo tra culture e civiltà.

nn

“Promised Land” è la promessa: l’idea guida di ogni migrante e pellegrino, di ogni uomo o donna che nei millenni ha colmato le distanze per giungere a concretizzare l’utopia di una vera pace, un luogo dove vivere, lavorare, amare, senza temere pericoli e soprusi. Approdo ma anche un mare che seppellisce.

nn

La parte espositiva riguarda un’installazione performativa ideata dall’artista Totaro e diretta dallo scrittore Enzo Varricchio: è uno spettacolo creativo fatto di manichini rimodellati; una poesia incisa su corpi che narrano storie ed interagiscono con esseri umani reali (attrici della compagniAurea – teatro) in una serie di scene significative di vari olocausti.

nn

La fruizione dello spettacolo artistico avviene in modo da amplificare l’effetto interattivo tra pubblico e opera d’arte. La Mostra con ingresso libero sarà aperta nei giorni 27 – 28 – 29 gennaio nei seguenti orari 9:00 – 12:30 / 18:00 – 20:30.

nn

Nel corso delle giornate del 27 e 28 gennaio presso l’Auditorium Santa Croce in via Frisari, sono stati organizzati incontri di formazione rivolti a Docenti e studenti universitari con rilascio di certificato di frequenza.

nn

La Mostra e i due incontri di formazione hanno la finalità di analizzare e riflettere la condizione di chi parte per salvarsi dalla guerra e dalle dittature; celebrare la giornata della memoria con un evento di pace e solidarietà nel nome dell’arte; combattere ogni forma di razzismo e di discriminazione; favorire l’incontro e lo scambio culturale tra i popoli.

nn

Hanno aderito le scuole di ogni ordine e grado di Bisceglie che visiteranno al mattino la mostra alla presenza della dott.ssa Rachele Barra, nonché Assessore alle Politiche Giovanili, Sport, Pubblica Istruzione.

nn

Dopo i saluti, per l’incontro di venerdì 27 gennaio ore 16, del Primo Cittadino avv. Francesco Spina e dei presidenti organizzatori, Pina Catino, Nicolantonio Logoluso, Rosanna Lauro, Enzo De Feudis, interverranno: avv. Enzo Varricchio – scrittore e giornalista, regista della Mostra Promised Land; prof.ssa Rosanna Lauro Psicologa – Psicoterapeuta – Proctioner EMDR – Formatore; prof.ssa Teresina Cosmai, Docente SS 1G “Battisti – Ferraris” di Bisceglie; Salvatore Catapano Giornalista RAI 3; dott. Giampiero Losapio, Presidente Comunità OASI 2 San Francesco (Sede di accoglienza e smistamento di persone provenienti anche da Stati coinvolti dalla guerra e dalle dittature).

nn

Il reading teatrale, performato dalla compagniAurea, che da poco ha debuttato in prima nazionale con lo spettacolo “Fuori” presso il comunale Garibaldi di Bisceglie, vedrà protagoniste le attrici Camilla Sinigaglia e Sabrina Papagni, le quali interpreteranno magistralmente una commistione drammaturgica proveniente dal teatro contemporaneo in una inedita rivisitazione tra Claudio Magris e Dacia Maraini sul tema del viaggio che permea in quello della violenza, seguendo i dettami della poetica catartica. Il reading teatrale si terrà venerdì 27 dicembre nel luogo della mostra a partire dalle ore 18.

nn

Nella giornata di sabato 28 gennaio (ore 16 – 20) interverranno: la Presidente Italiana FICLU Federazione Italiana Club e Centri per l’UNESCO prof.ssa Maria Paola Azzario – Vice Presidente Europea EFUCA, Membro Consiglio Direttivo mondiale CD WFUCA, Consulente UNESCO per la Formazione dei Formatori; Antonello Taranto Psichiatra; prof. Giuseppe Desideri, Presidente Nazionale AIMC e Presidente FONDAZIONE AIMC; Pompeo Maritati, Presidente Ass. ITALOELLENICA Lecce e Presidente Emerito Club per l’UNESCO Grecìa Salentina; Vito Leonardo Totorizzo, Vicepresidente Nazionale FEDERAGENTI Roma; dott.ssa Maria Luisa Sgobba, Giornalista MEDIASET. PERFORMANCE degli Artisti JUNIOR DANCE COMPANY.

nn

L’evento è sotto l’Egida Città di Bisceglie, Regione Puglia Presidenza del Consiglio, Guardia Costiera, AIMC nazionale e Fondazione AIMC, EMDR nazionale, FICLU Federazione Italiana per l’ UNESCO, Croce Rossa, SIPEM SoS Puglia, Ordine Psicologi Puglia, Nicotel Bisceglie, AGE, EGHEIRO.

n

lunedì 23 Gennaio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 17:18)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti