Cronaca

Solidarietà a Sergio Silvestris da tutta la Puglia

La Redazione
Sergio Silvestris
Gli interventi dei parlamentari, consiglieri regionali e della Pro Loco
scrivi un commento 394

Nuove espressioni di solidarietà del mondo politico (e non) pugliese nei confronti di Sergio Silvestris, vittima di una aggressione mentre si recava al lavoro presso la farmacia di Famiglia:

nn

On Luigi Vitali, coordinatore regionale di Forza Italia: "Un grande abbraccio e auguri di pronta guarigione all'amico e collega di partito Sergio Silvestris, aggredito da un operatore ecologico di Bisceglie per le sue legittime battaglie politiche. Ci appelliamo alla magistratura, affinché il responsabile sia individuato e perseguito come merita. A Sergio va tutta la vicinanza e il sostegno di Forza Italia, e siamo certi che un evento simile non intacchi minimamente la grinta e la determinazione con cui svolge da sempre l'attività politica". 

nn

On. Rocco Palese, vicepresidente della Commissione Bilancio della Camera: "Auguri di pronta guarigione e piena solidarietà all'amico Sergio Silvestris per la vile aggressione subita. Nell'augurarci che quanto prima venga identificato l'autore, rivolgiamo anche un ennesimo appello a Magistratura e Forze dell'Ordine affinchè non sottovalutino questi episodi sempre piú numerosi in danno di esponenti politici impegnati da sempre, come Sergio, nel difendere e portare avanti l'interesse dei cittadini. Lo Stato è, e deve anche dimostrarsi, piú forte di ogni possibile tentativo di condizionamento e intimidazione".

nn

Sen. Luigi d’Ambrosio Lettieri (CoR): «All’amico Sergio Silvestris, aggredito brutalmente e vigliaccamente davanti alla sua farmacia di Bisceglie da alcuni sconosciuti e al vice sindaco di Bari, Vincenzo Brandi, bersaglio di gravi messaggi intimidatori nei giorni scorsi, va la mia piena solidarietà. A Sergio auguro anche una pronta guarigione dalle ferite riportate a causa dell’aggressione subita. Sono certo che le forze dell’ordine assicureranno quanto prima alla giustizia gli autori di questi gesti che, pur diversi tra loro, trovano nella violenza un comune denominatore inaccettabile che dobbiamo respingere con forza e senza mezzi termini, facendo sentire la nostra vicinanza concreta a chi ne è oggetto, al di là delle posizioni politiche di ciascuno. Siamo di fronte a segnali inquietanti, che non vanno sottovalutati”.

nn

Domenico Damascelli, consigliere regionale di Forza Italia: “All’amico Sergio Silvestris rinnovo tutto il mio affetto sincero e la mia stima. Anni di battaglie politiche insieme e di momenti di amicizia vera, mi hanno permesso di conoscerlo per la sua grande onestà e profonda integrità morale, sempre al servizio della gente con abnegazione, anche nel suo attuale ruolo di farmacista. La deprecabile aggressione ai suoi danni, non farà che accrescere la sua sana voglia di buona politica e la determinazione che ha sempre contraddistinto la sua attività istituzionale e di cittadino. Sergio, sono con te!”. 

nn

Vincenzo De Feudis, presidente Pro Loco Unpli Bisceglie, nonché capo delegazione Peucetia Nord dell’Unpli Puglia: “Un atto vile, incivile e violento che condanniamo senza mezzi termini e che va contro le regole di buon senso, rispetto, confronto, ascolto che da sempre promuoviamo nelle scuole, nella nostra sede, nei contesti in cui ci troviamo a operare da oltre cinquant’anni. A Sergio va il sentimento di solidarietà, vicinanza e affetto mio, del consiglio direttivo e dei soci dell’associazione che mi onoro di presiedere. Sergio, rimettiti in fretta e torna a dare il tuo contributo politico-culturale, associativo, civico alla nostra città che non ha di certo i modi e le maniere di chi usa la forza e la violenza per dire la propria”.

nn

Pino Stregapede, Consigliere Nazionale e Segretario cittadino UDC: «Desidero esprimere la mia solidarietà e vicinanza all'amico Sergio Silvestris e alla sua famiglia per la vile aggressione compiuta nei suoi confronti davanti alla sua farmacia. Nell'augurarti una pronta guarigione sono certo che il lavoro delle forze dell'ordine che svolgono nella nostra città assicurerà presto i responsabili di questo vile gesto alla giustizia».

n

mercoledì 25 Gennaio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 17:16)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti