Cronaca

Angarano: «Caro Spina, cosa ti irrita a tal punto da commettere “scivoloni” del genere?»

La Redazione
Angelantonio Angarano
La replica del Capogruppo del Pd in Consiglio comunale
scrivi un commento 395

Non si è fatta attendere la replica del Capogruppo del Pd in Consiglio comunale di Bisceglie, Angelantonio Angarano, alle durissime dichiarazioni del Sindaco Francesco Spina.

nn

Una replica affidata ai Social che si riporta integralmente:

nn

«Ho letto e riletto il delirante comunicato di Spina e la sensazione è sempre la stessa: sdegno e vergogna.

nn

Ho sempre accettato la critica politica, anche quella pretestuosa e non costruttiva ("il comportamento irresponsabile ed autoreferenziale di questi rappresentanti cittadini”).  Ho comprensione persino per le offese personali, perché mi sono sempre sentito lontano anni luce da un modo di fare politica tipico di chi non ha argomenti validi (secondo l’opinione unanime della città "sono sempre dalla parte delle calunnie e delle bugie e mai della verità …..sempre dalla parte dell’ingiustizia sociale e mai a favore dei più deboli e di chi soffre").

nn

Riesco a tollerare la strumentalizzazione e la manipolazione della realtà perché ho fiducia nella forza "risanatrice" del tempo che ristabilisce la verità e sana i torti ("tutto ciò che la città in modo unanime pensa di loro: sempre dalla parte dell’illegalità e mai della legalità").

nn

Ma c'è una cosa di questo comunicato delirante che proprio non riesco a sopportare, che mi offende profondamente. È l'accostamento tra il mio modo di essere e la mia storia politica con la parola "fascismo" e proprio nel "giorno della memoria" ("adeguandosi alla più becera forma di cultura fascista").

nn

È una frase che mi imbarazza per l'inadeguatezza di chi l'ha pronunciata; mi crea vergogna per la leggerezza e la superficialità di chi rappresenta un intera comunità. 

nn

È una frase che desta sdegno e preoccupazione perché sintomatica di un modo di fare politica che non rispetta i sentimenti più intimi ed umani ed offende chi per davvero odia la prevaricazione l'arroganza ed il metodo antidemocratico. 
nHo solo una domanda per Spina: cosa ti irrita a tal punto da commettere "scivoloni" del genere?».

n

domenica 29 Gennaio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 17:09)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti