Cronaca

Raccolta differenziata porta a porta, a Bisceglie già toccata quota 47 per cento

La Redazione
Raccolta differenziata porta a porta a Bisceglie
I dati diffusi da Camassambiente
scrivi un commento 426

«Nel ringraziare la cittadinanza (per la preziosa collaborazione) ed i nostri dipendenti (per il grande impegno profuso), rendiamo noto con orgoglio che, a gennaio 2017, abbiamo superato il 47% di raccolta differenziata (nella seconda quindicina del mese, con la completa messa a regime del servizio, la percentuale è risultata pari al 56%)».

nn

E' quanto si legge nella nota diffusa da Camassambiente spa, che al momento si occupa del servizio igienico in città.

nn

«A tale proposito – prosegue la nota – è utile segnalare come gli atti di gara del Comune di Bisceglie fossero uguali – relativamente alle tempistiche di avvio dei servizi ed alle linee guida di esecuzione degli stessi – a quelli delle ARO Bari 2 e Bari 5 e dunque possa essere tracciato un effettivo quadro comparativo dal quale emergono gli ottimi risultati conseguiti ad onta delle ingenerose critiche ricevute».

nn

 

nn

n

Comune         Abitanti          Data aggiudicazione             Inizio porta a porta Percentuale

nn

Bisceglie         55.000             30.6.2016                               gennaio 2017             47% primo mese

nn

Aro Bari 5

nn

Acquaviva      21.000             3.11.2015                               dicembre 2016            non comunicata

nn

Casamassima 18.000             3.11.2015                               gennaio 2017              non comunicata

nn

Sammichele      7.000             3.11.2015                                novembre 2016           non comunicata

nn

Turi                 13.000             3.11.2015                               dicembre 2016            57% primo mese

nn

Aro Bari 2

nn

Binetto             2.000             18.11.2015                              novembre 2016           39% primo mese

nn

Bitetto             12.000             18.11.2015                              ottobre 2016               28% primo mese

nn

Bitritto             11.000             18.11.2015                              dicembre 2016            76% primo mese

nn

Giovinazzo     20.000             18.11.2015                              gennaio 2017              non comunicata

nn

Modugno        39.000             18.11.2015                              agosto 2016                47% primo mese

nn

Palo del Colle 22.000             18.11.2015                              dicembre 2016            43% primo mese

nn

Sannicandro    10.000             18.11.2015                              gennaio 2017              non comunicata

n

nn

Mediamente il porta a porta è stato avviato 12 mesi dopo l’aggiudicazione definitiva con un risultato di raccolta differenziata – primo mese – mediamente pari al 48% che è analogo a quello registrato a Bisceglie che tuttavia ha avviato il servizio in appena 6 mesi, senza alcuna collaborazione dell’Amministrazione, nel periodo Natalizio e comunque in un Comune quattro/cinque volte più popoloso di Turi o Bitritto, unici che hanno registrato perfomance migliori».

nn

Naturalmente ora, al di là dei risultati conseguiti, sul destino della Camassambiente pesa l'esito della battaglia legale che ha portato ieri il Tar Puglia a confermare l'interdittiva antimafia emessa dal Prefetto di Bari. 

n

giovedì 2 Febbraio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 16:56)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti