Cronaca

Salvataggio della Casa Divina Provvidenza, ultimo atto

La Redazione
Casa Divina Provvidenza
Il prossimo 9 febbraio si decide il futuro dell'azienda e dei 1.600 lavoratori. Dentro o fuori. Il verbale di ieri
scrivi un commento 474

Continua il confronto tra l'Amministrazione Straordinaria, la società Universo Salute srl e le Organizzazioni Sindacali, per il subentro nelle attività aziendali della Casa Divina Provvidenza.  L'incontro finale si terrà il 9 febbraio.

nn

Questo l'esito del lunghissimo confronto di ieri, venerdì 3 febbraio, durato addirittura 11 ore presso il Mise a Roma.

nn

Di seguito il verbale di consultazione relativo all’incontro di ieri presso il Ministero per lo Sviluppo Economico.

nn

«Addì 3 febbraio 2017 presso il Ministero per lo Sviluppo Economico, in Roma, alla via Molise, n.2. si sono incontrati: la Universo Salute Srl, la Congregazione Ancelle Divina Provvidenza in amministrazione straordinaria, le Organizzazioni sindacali Nazionali e Territoriali di categoria e le RSA aziendali. 

nn

Le Parti si incontrano ai sensi dell'art. 47 L. 428/90 per proseguire l'esame congiunto, avviato nel corso della riunione del 5 gennaio 2017 e proseguito il 26 gennaio, nell'ambito della procedura di trasferimento d'azienda avviata dalla Congregazione e dalla Società con missiva del 23 dicembre 2016.

nn

In apertura. il Commissario Straordinario Bartolo Cozzoli informa che all'esito delle verifiche effettuate non risulta possibile procedere al passaggio dei lavoratori senza soluzione di continuità pena la decadenza dal diritto di accedere al Fondo di Garanzia INPS ed al Fondo Tesoreria INPS per la liquidazione del trattamento di fine rapporto.

nn

Preso atto di quanto sopra, viene formulata da parte di Universo Salute una nuova proposta sulla quale, dopo ampia discussione, le organizzazioni sindacali pongono diversi considerazioni.

nn

A tal punto, Universo Salute, preso atto delle richieste formulate dalle 00.SS., sottopone alle stesse un documento contenente le condizioni essenziali ed inderogabli per la sottoscrizione di un'intesa. che si allega al presente verbale che trova l'apprezzamento dell'Usppi.

nn

Le 00.SS..ad ogni buon conto, chiedono termine per sottoporre il documento alla consultazione dei lavoratori e contestualmente consegnano alcune osservazioni in merito alla stessa.

nn

Le Parti fissano un nuovo incontro conclusivo per data del 9 febbraio 2017, per I sottoscrizione o meno del verbale di intesa (prorogando, così ulteriormente i termini della presente procedura presso il Mise».

n

sabato 4 Febbraio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 16:56)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti