Cronaca

Spina: “Il cuore solidale della città festeggia il primo progetto in Puglia per la formazione e l’inserimento nel mondo imprenditoriale di ragazzi diversamente abili”

La Redazione
Partono i Cantieri sociali con 45 giovani biscegliesi
Partono i Cantieri sociali con 45 giovani biscegliesi
scrivi un commento 218

Sono stati presentati a Palazzo Tupputi i cantieri sociali in materia di “Agricoltura sociale”, “Lavorazione legno e pietra”, “Audiovisivi e multimediali” avviati in attuazione del progetto “Io lavoro to push up talents, per lo sviluppo locale”, “Giovani per lo Sviluppo Locale”, finanziato da ANCI e cofinanziato dal Comune di Bisceglie, nell’ambito dell’Avviso Pubblico “Comunementegiovane”.

nn

Alla presentazione hanno partecipato i 45 giovani, di età compresa tra 16 e 35 anni, selezionati sulla base delle candidature pervenute e di colloqui attitudinali che saranno impegnati nei cantieri sociali. Obiettivo generale del progetto è quello di contrastare le forme di esclusione socio-economica presenti sul nostro territorio e favorire buone pratiche di sviluppo locale integrato basate sull’innovazione sociale attraverso una strategia sostenibile e innovativa che valorizza e mette a sistema risorse e competenze del territorio in un processo collaborativo.

nn

"Il cuore solidale della città festeggia il primo progetto in Puglia per la formazione e l'inserimento nel mondo imprenditoriale di ragazzi diversamente abili", ha sottolineato il Sindaco Francesco Spina.

n

mercoledì 22 Febbraio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 16:27)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti