Cronaca

Stop alla fuga dei cervelli, ecco il programma Asirid

La Redazione
Studenti universitari - archivio
Domani a Bari la presentazione del progetto formativo alla presenza del Sindaco di Bisceglie Francesco Spina
scrivi un commento 177

Per trattenere i migliori talenti nelle nostre terre ed evitare la fuga dei cervelli, nasce un nuovo ambizioso programma formativo denominato ASIRID (Alta Scuola Internazionale Residenziale per Innovatori Digitali) promosso dal Collegio Universitario di Merito I.P.E. Poggiolevante, unico in Puglia accreditato dal Ministero dell’Università, in collaborazione con gli Atenei baresi, il Consorzio ELIS e le aziende partner e sostenitrici del progetto.

nn

Gli obiettivi del programma ASIRID  saranno illustrati domani, lunedì 27 febbraio alle 10:30 nell’aula magna del Collegio, nella nuova via Orfeo Mazzitelli 41, alle spalle dell’hotel Nicolaus a Bari.

nn

Alla conferenza interverranno:

nn

    n

  • Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia
  • n

  • Antonio Felice Auricchio, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Bari
  • n

  • Eugenio Di Sciascio, Magnifico Rettore del Politecnico di Bari
  • n

  • Antonio Decaro, Sindaco di Bari
  • n

  • Francesco Spina, Sindaco di Bisceglie
  • n

  • Domenico Laforgia, Direttore del Dip. per lo Sviluppo Economico e l’Innovazione Reg Puglia
  • n

  • Michele Crudele, Direttore Collegio Universitario di Merito I.P.E. Poggiolevante
  • n

nn

Interverranno inoltre i Presidenti di Confindustria e di ANCE, e gli Amministratori delle aziende partner e sostenitrici.

n

domenica 26 Febbraio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 16:26)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti