Attualità

Teatro Garibaldi, da Cristicchi alla Zappalà

La Redazione
close
IL SECONDO FIGLIO DI DIO vita
Tre appuntamenti imperdibili nell'ambito della stagione teatrale biscegliese
scrivi un commento 138

Ci sono spettacoli che caratterizzano una stagione e tratti di una stagione che ne riassumono senso e ambizioni.

nn

È il caso del nuovo lavoro proposto al Teatro Garibaldivenerdì 17 marzo, alle 21.00, da Simone Cristicchi ed è il caso della terna che apre, seguito da Instrument 1, mitico lavoro dalla straordinaria compagnia Zappalà Danzavenerdì 24 e dal racconto che Francesco Niccolini e Luigi D’Elia dedicano al priore di Barbiana, ospite della sezione Effetti Collaterali, domenica 26, alle 18.00, nel suggestivo frantoio Simone.

nn

Un trittico che rappresenta la coerenza e il dinamismo di questi Teatri di Pace composti da Carlo Bruni per la città di Bisceglie e il Teatro Pubblico Pugliese.

nn

E se la sorprendente vicenda del “Cristo dell’Amiata”, David Lazzaretti, detto il profeta di Arcidosso”, confermando l’attitudine allo storytelling del cantautore romano, racconta di un predicatore eretico capace, alla fine dell’ottocento, di unire fede e comunità, religione e giustizia sociale, per una società fondata sull’istruzione, la solidarietà e l’uguaglianza, non di meno ci dice la straordinaria vicenda di don Milani che, esiliato nella remota Barbiana, genera una delle esperienze educative più illuminanti del secolo scorso, aprendo la strada ad un innovativo modello pedagogico e a una nuovissima concezione della fede.

nn

Di mezzo, dalla Sicilia, i danzatori di Roberto Zappalà e uno strumento simbolo, lo scacciapensieri, ad alimentare un viaggio interiore che non ha bisogno di contorni narrativi, attingendo direttamente dalla fonte: traducendo lo spirito in una danza evocativa di spazi, credenze, ritualità, sapori. Uno dei più brillanti coreografi della scena europea, libera il movimento dalla drammaturgia per soffermarsi sul corpo nella sua relazione pura con il suono, completando così un cerchio, un sistema appunto, che unisce musica, danza e teatro in una dinamica che ci permettiamo di definire travolgente e assolutamente necessaria.

nn

Prevendita e botteghino aperti dal martedì al venerdì, dalle 18.00 alle 20.00 e il giorno dello spettacolo anche dalle 11.00 alle 13.00. Info: sistemagaribaldi@gmail.com – 080.395703 – 371.1189956.

nn

venerdì 17 marzo 2017 ore 21,00 / in abbonamento
nCentro Teatrale Bresciano/Promo Music

nIL SECONDO FIGLIO DI DIO
nvita, morte e miracoli di David Lazzaretti

nscritto da Manfredi Rutelli e Simone Cristicchi
ncon Simone Cristicchi
nregia Antonio Calenda
nmusiche originali Simone Cristicchi e Valter Sivilotti
ncon le voci registrate del Coro Ensemble Magnificat di Caravaggio
nprodotto con la collaborazione di Mittelfest 2016 e Dueffel Music

nn

venerdì 24 marzo 2017 ore 21,00 / in abbonamento
nCompagnia Zappalà Danza

nINSTRUMENT 1
nscoprire l’invisibile
ncoreografie e regia  Roberto Zappalà
nmusica originale (dal vivo)  Puccio Castrogiovanni
ndanzatori  Adriano Coletta, Alain El Sakhawi, Gaetano Montecasino, Roberto Provenzano, Antoine Roux-Briffaud, Fernando Roldan Ferrer, Salvatore Romania
nai marranzani (scacciapensieri)   Puccio Castrogiovanni
ntesti di Nello Calabrò
nluci, scene e costumi  Roberto Zappalà
nuna coproduzione Scenario Pubblico/ Compagnia Zappalà Danza
nEtnafest Arte Festival – uva grapes Catania contemporary dance

nn

domenica 26 marzo 2017, ore 18,00 Frantoio Simone/Effetti collaterali
nThalassia teatro
nCAMMELLI A BARBIANA

nun racconto su Don Lorenzo Milani
ndi Francesco Niccolini e Luigi D'Elia
ncon Luigi D'Elia

nregia Fabrizio Saccomanno
ncon la collaborazione della Fondazione Don Lorenzo Milani
ne del festival Montagne Racconta (Treville, Montagne – TN)

n

giovedì 16 Marzo 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 15:54)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti