Sanità

Morte di Orsola Stella, il figlio della donna chiede di non archiviare il caso

La Redazione
L'ospedale di Bisceglie
La difesa chiede ulteriori approfondimenti da parte di un nuovo consulente medico legale della Procura
scrivi un commento 388

Il figlio di Orsola Stella, la donna di 60 anni morta il 23 aprile dello scorso anno durante il tragitto tra l'ospedale di Trani e quello di Bisceglie, chiede di non archiviare il processo. La donna morì per peritonite acuta, ed ilsostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Trani, Michele Ruggiero, crede che «i risultati dell'autopsia non consentono di acquisire ulteriori elementi idonei a sostenere l'accusa in giudizio nei confronti dell'indagato» (il medico del Pronto soccorso, nda).

nn

La difesa chiede ulteriori approfondimenti da parte di un nuovo consulente medico legale della Procura. Per la famiglia di Orsola Stella, da parte del Pronto Soccorso di Trani ci sarebbe stata scarsa tempestività nell'eseguire accertamenti che, probabilmente eseguiti con una tempistica diversa, avrebbero potuto salvare la donna.

n

venerdì 17 Marzo 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 15:54)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti