Teatro

Dopo San Giorgio Jonico, la CompagniAurea sarà a Roma e Torino

Luciana De Palma
La CompagniAurea a S. Giorgio Jonico
Prima dell'esibizione a Bisceglie con La Signora delle Camelie
scrivi un commento 39

Nei saluti finali dello scorso sabato 8 aprile, al debutto a S. Giorgio Ionico della CompagniAurea – del giovane regista e direttore artistico Francesco Sinigaglia – presso il teatro Crisigiovanni, in provincia di Taranto, con la pièce “La Signora delle Camelie”, il gruppo teatrale ha tenuto a specificare la cifra stilistica del proprio lavoro: partendo dal testo – nella versione teatrale del sommo Dumas, abbiamo lavorato sulla drammaturgia del teatro romantico, del dramma borghese, fino ad Artaud.

L’idea era quella di spogliare la versione iniziale del capolavoro del secolo Ottocento e portarla ai giorni nostri. “L’impresa è riuscita e ne è valsa la pena, esattamente come scriveva lo stesso Artaud nel saggio teatrale “Basta con i capolavori”, ha sostenuto lo stesso Sinigaglia.

L’esperienza creativa, emotiva, artistica, tecnica ha permesso a tutta la compagniAurea di potersi confrontare con un pubblico nuovo, di farsi conoscere, di raccontare una storia. Fare teatro significa comunicare: permettere la riflessione, anche con la risata. 
Il teatro tutto esaurito, inoltre, è stato per l’associazione culturale, motivo di orgoglio poiché, anche a distanze chilometriche, si è potuto constatare il riscontro positivo circa il pubblico tarantino che ha apprezzato e creduto nel progetto innovativo dei giovani biscegliesi.

La compagniAurea ringrazia: la Fondazione DCL e la S.O.M.S. Roma Intangibile sempre al fianco; i protagonisti in scena – Camilla Sinigaglia, Elvira Ventura, Maria Anna de Ceglia, Mauro Valente, Nicola Losapio, Sabrina Papagni e la partecipazione straordinaria di Vincenzo Sinigaglia, nella doppia veste di attore ed assistente alla regia – e Andrea Di Molfetta, per le formidabili luci e scene. Una menzione speciale va ai biscegliesi accorsi a 150 km di distanza, perfettamente integrati alla compagine di S. Giorgio e Taranto.

“Il bilancio della serata, molto positivo, ci spinge sempre a fare meglio e a continuare sulla strada della cultura perché il teatro fa bene e ne abbiamo fortemente bisogno. 
Grazie”, ha concluso in una nota social il regista Francesco Sinigaglia.

La compagnia, inoltre, sarà in replica a Roma, Torino e Bisceglie: a breve saranno comunicate le date. Tra i partner dell’evento, oltre a FITA e Regione Puglia, si è riscontrata la presenza di TeatrItalia, nuovo sistema culturale da qualche mese attivo in Puglia e su scala nazionale con la mission di unire dal web le forze dello spettacolo e del teatro italiano contemporaneo.

mercoledì 12 Aprile 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 15:20)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti