Cronaca

Giro d’Italia, vertice in prefettura per la tappa che passa da Bisceglie

La Redazione
Vertice in Prefettura Bat per la tappa del Giro d'Italia
Tutto pronto per accogliere la carovana il prossimo 13 maggio
scrivi un commento 503

Il Prefetto di Barletta – Andria – Trani, Clara Minerva, ha riunito nel pomeriggio di ieri il Comitato Operativo per la Viabilità per definire i dettagli organizzativi in vista dell’8^ tappa (Molfetta-Peschici) della 100esima edizione del Giro d’Italia, in programma sabato 13 maggio.

In particolare, la “carovana rosa” transiterà lungo i Comuni di Bisceglie, Trani, Barletta e Margherita di Savoia.

Alla riunione hanno partecipato i rappresentanti delle forze dell’ordine del territorio, della Provincia e dei Comuni interessati dall’attraversamento del Giro, oltre a Vigili del Fuoco, Anas, Autostrade per l’Italia, Ferrotramviaria, Stp ed Asl.

Durante l’incontro sono state illustrate le iniziative necessarie per assicurare la sicurezza dei corridori e degli spettatori, cercando di ridurre al minimo i disagi legati alla circolazione stradale anche attraverso l’individuazione di percorsi alternativi di cui dovrà esser fornita tempestiva comunicazione agli utenti.

Nel suo intervento, il Prefetto ha sottolineato come il passaggio del Giro d’Italia rappresenta un evento sportivo di grande richiamo per gli appassionati, con un impatto sicuramente positivo per l’intero territorio, in vista del quale sarà tuttavia necessaria la collaborazione sinergica da parte di forze dell’ordine, istituzioni locali e di tutti gli enti coinvolti, in modo da poter garantire l’incolumità di tutti (corridori e cittadini).

Il Prefetto Minerva ha in particolar modo richiesto un presidio lungo il percorso da parte delle Forze dell’Ordine e delle Polizie Municipali, anche attraverso l’intensificazione delle unità impiegate, con la collaborazione delle Associazioni di Volontariato di Protezione Civile e sempre d’intesa con il dispositivo di sicurezza dell’organizzazione del Giro d’Italia.

Massima attenzione verrà inoltre prestata ai collegamenti per i mezzi di soccorso con gli ospedali del territorio, attraverso una continua interlocuzione tra la Polizia Stradale e la centrale operativa del 118.

Il Prefetto ha infine invitato i Sindaci a valutare eventuali iniziative da adottare per gli studenti, tra cui la chiusura anticipata o completa delle scuole, preannunciando che nei prossimi giorni sarà emanato un provvedimento di sospensione del traffico veicolare in occasione della tappa del prossimo 13 maggio.

venerdì 28 Aprile 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 14:48)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti