Politica

Primarie Pd, i risultati nella Bat. Spina entra nella Assemblea nazionale del partito

La Redazione
Primarie Pd nella Bat
Il primo commento al voto
scrivi un commento 4044

La conta finale dei voti non è stata ancora ultimata, ma il risultato può ormai considerarsi ampiamente stabilizzato: Matteo Renzi si è attestato intorno al 71,1%, Andrea Orlando al 21,1%, Michele Emiliano al 7,8%.

E’ l’esito delle Primarie del Partito democratico che consegna la segreteria politica per i prossimi 4 anni a Matteo Renzi.

Interessante il dato relativo al Centrosud e alle isole: Renzi raccoglie il 66,3%, Orlando il 20,3% ed Emiliano il 18,4%. Nelle Regioni rosse Renzi sarebbe al 78,7%, Orlando al 17,1%, Emiliano al 3,8%. Al Nord, invece, Renzi 75,8%, Orlando 20,4%, Emiliano 3,8%.

L’affluenza sfiora i 2 milioni di persone, nettamente più alta delle previsioni, ma in calo rispetto al 2013 quando a votare furono in 3 milioni.

“Il congresso segna l’inizio di una pagina nuova, non è una rivincita o il secondo tempo della solita partita”, ha detto Renzi parlando alla sede del Pd. “Ha vinto tutto il Pd ma soprattutto quello che non si è vergognato delle cose fatte in questi anni, della legge sul dopo di noi, delle unioni civili, della legge sul lavoro, perché se ci sono 700mila posti di lavoro in più non possiamo far finta di vergognarcene, il Jobs act è una delle cose più straordinariamente di sinistra fatte”,

Decisamente in controtendenza i dati della Bat: Michele Emiliano ha superato il 62 per cento dei consensi, mentre Renzi si è fermato al 28 per cento. Molto più staccato Orlando che guadagna il 9 per cento dei voti.

Entrando ancor di più nel dettaglio, si distingue nettamente, l’ottimo comportamento a Bisceglie della lista guidata dal Sindaco Francesco Spina (Noi per Emiliano):

Lista Renzi 707

Lista Spina (Noi per Emiliano): 3200 voti

Lista Caracciolo 850

Lista zinni 150

Lista Orlando 154.

Ecco il comunicato diffuso dall’organizzazione guidata dallo stesso Francesco Spina:

3200 voti a Bisceglie, quasi 5000 complessivamente nella Bat, danno l’opportunità alla Lista “Noi per Emiliano” di esprimere il Sindaco di Bisceglie, Francesco Spina, quale componente dell’Assemblea Nazionale del Partito Democratico, e di sperare anche nel secondo seggio per Eleonora Vitale.

Ringrazio tutti i miei concittadini protagonisti di questa grande festa di democrazia, che ha visto a Bisceglie 5367 cittadini partecipare alle primarie del Partito Democratico”, ha sottolineato Francesco Spina.

“Ringrazio, inoltre, i circa 1800 cittadini della Provincia di Barletta-Andria-Trani che mi hanno sostenuto e dato una piacevole legittimazione al mio primo vero appuntamento elettorale con il Partito Democratico – ha continuato -. Grazie di cuore ai candidati della mia lista (Eleonora Vitale, Gaetano Delzio, Raffaella D’Ambra, Massimo Nicola Minerva) che in meno di 24 ore hanno formato la splendida realtà “Noi per Emiliano” che, in poco più di 10 giorni di campagna elettorale, ha raggiunto questo straordinario risultato”.

“Grazie di cuore ai miei amici di sempre e alla mia squadra di collaboratori politici che stanno tagliando con me, in questi anni, tutti questi prestigiosi traguardi”, ha rimarcato il primo cittadino di Bisceglie.

“Complimenti ai candidati delle altre liste e alla classe dirigente del Partito Democratico di questo territorio che hanno regalato alla politica della Bat una straordinaria pagina di democrazia condita dalla passione di tanti volontari che hanno messo in piedi una puntuale e attenta macchina organizzativa”, ha concluso Spina.

lunedì 1 Maggio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 14:40)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti