Cronaca

Ferrovie dello Stato: a giugno pronto il nuovo collegamento Foggia-Roma. Ma la Bat è tagliata fuori

La Redazione
Trenitalia
​Il treno partirà alle 5.20 dal capoluogo dauno. Di Noia (Filt Cgil Bat): "Pochi collegamenti dalla Puglia e anche mal organizzati"
scrivi un commento 338

Oltre il danno, la beffa. Ferrovie dello Stato ha deciso di istituire per il periodo estivo un nuovo collegamento per la capitale che, a quanto pare, mostra tutta la sua indifferenza nei confronti di un’intera provincia. La Bat.

Infatti, il nuovo collegamento Foggia-Roma, che già a giugno dovrebbe essere attivo, partirà dalla Capitanata alle ore 5.22 con arrivo alle 8.23: orario decisamente deprecabile per i residenti della sesta provincia per il fatto che nessun treno di Fs consente di arrivare nel capoluogo dauno a quell’ora. Per i pochi “fortunati”, invece, che riusciranno a prenderlo, dovranno rientrare in Puglia alle 18: un orario che non consente di terminare la propria giornata romana.

L’ennesima batosta che colpisce il trasporto ferroviario regionale e che rende la Puglia sempre più isolata. Certo, le reazioni non sono mancate: «Insomma – ha commentato Ruggero Di Noia, segretario generale della Filt Cgil Bat – non solo pochi collegamenti dalla Puglia a Roma ma anche mal organizzati».

«Questa nuova corsa decisa da Trenitalia – ha aggiunto il segretario generale della Cgil Bat, Giuseppe Deleonardis – pur essendo un fatto apprezzabile non garantisce a questo territorio un servizio idoneo».

Per questo, i sindacati chiedono la riattivazione del servizio Frecciarossa esteso fino a Lecce sperando in un intervento economico della Regione

venerdì 19 Maggio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 14:19)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti