Cronaca

“Il fenomeno migratorio verso l’Europa. Problematiche giuridiche e culturali”

La Redazione
L'auditorium San Luigi di Trani
L'evento è patrocinato dall'Arcidiocesi di Trani, dall'Ordine degli Avvocati, dal M.E.I.C. sezione di Bisceglie e dalla sezione diocesana dell'U.C.I.D.
scrivi un commento 124

Sabato 27 maggio, alle 9,30 a Trani, presso l’Auditorium “San Luigi” a Trani, si terrà il convegno organizzato dall’Unione Giuristi Cattolici dal titolo: “Il fenomeno migratorio dall’Africa e dall’Oriente verso l’Europa. Problematiche giuridiche e culturali”.

L’evento è condiviso e patrocinato dall’Arcidiocesi di Trani, del locale Ordine degli Avvocati, dal M.E.I.C. sezione di Bisceglie “G. Luzzati e A. Giannetto” e dalla sezione diocesana dell’U.C.I.D..

Dopo i saluti istituzionali e l’introduzione del Presidente dell’UGCI Trani, dott. Salvatore Paracampo, relazionerà il Prof. Avv. Mattia Francesco Ferrero, docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, presidente dell’UGCI Milano e delegato per le attività internazionali dell’Unione Centrale.

Nel corso del convegno sono previsti gli interventi di Fabiola Papagni del Meic di Bisceglie e di Camara Bakary Kante, che parlerà della sua esperienza, del viaggio di speranza, dei motivi che lo hanno spinto a lasciare il suo paese.

Papa Francesco nel Forum su Migrazioni e Pace, svoltosi a Roma, lo scorso mese di febbraio, ricordava che “proteggere i migranti è un imperativo morale, perché l’esperienza migratoria rende spesso le persone più vulnerabili allo sfruttamento, all’abuso e alla violenza.

Per cui la difesa dei loro diritti inalienabili, la garanzia delle libertà fondamentali e il rispetto della loro dignità sono compiti da cui nessuno si può esimere”.

Gli organizzatori sono convinti che il tema rivesta notevole importanza, non soltanto per la sua attualità e gli specifici profili discussi nel corso dell’incontro, ma anche per le innegabili implicazioni di varia natura che esso comporta nell’ambito della società.

Conclude il dott. Salvatore Paracampo, Pres. UGCI Trani, questo convegno vuole essere un contributo e l’occasione per cominciare a comprendere più in dettaglio, come giuristi e come cattolici, il fenomeno migratorio, convinti del fatto che “la pace va costruita sulla giustizia, sullo sviluppo umano integrale, sul rispetto dei diritti umani, sulla custodia del creato” (v. tweet del Papa Francesco 20/5/17).

lunedì 22 Maggio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 14:18)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti