Cultura

Piccoli scrittori crescono, Vito De Ceglia debutta con un libro a 11 anni

Francesco Sinigaglia
Ha da poco pubblicato: "Il regno della famiglia Zucchina"
scrivi un commento 684

Ha 11 anni ed è già un fenomeno: è proprio vero si è grandi sin da piccoli.

Parliamo di Vito de Ceglia, giovanissimo scrittore biscegliese, che ha da poco pubblicato la sua prima fatica letteraria dal titolo “Il regno della famiglia Zucchina”. Si tratta di una bel racconto metaforico che parla dei grandi temi della società e della cultura nascosti, ma non troppo, dalle stravaganze dei personaggi, nella maggior parte dei casi, ortaggi.

E’ figlio d’arte. Il padre è il noto giornalista e scrittore Luca De Ceglia.

L’autore dice dell’opera: “Cari lettori mi sono molto divertito a scrivere questo racconto. Il “regno” degli ortaggi non è tanto diverso dal nostro mondo. I protagonisti bizzarri che incontrerete in queste pagine, in fondo, hanno i nostri stessi difetti. Ed anche pregi, come l’altruismo. Ci aiutano a riflettere e a non cadere in errore. La fantasia ci fa sognare. E di sogni, oggi, ne abbiamo bisogno tutti”.

Vito de Ceglia ha avuto modo, inoltre, di conoscere e raccontare la sua opera letteraria, animata da eccellenti immagini dell’artista Velletri, al critico Philippe Daverio e Roberto Vecchioni. Un grande e bellissimo inizio. Appassionato di musica, lettura e teatro, sta per debuttare nel ruolo di un appassionato pianista nella pièce “Rosso”, a teatro con la compagniAurea.

Su una nota social il giovanissimo scrive: “Ringrazio i numerosi lettori che hanno visitato questa pagina dalle seguenti città italiane: Bisceglie, Bari, Roma, Trani, Milano, Foggia, Policoro, Torino, Peschici, Gioia del Colle, Andria, Altamura, Matera, Bitonto, Ruvo di Puglia, Cerignola, Taranto, Barletta, Napoli, Scanzano Jonico, Monopoli, Bergamo, Taormina, Catania, Pizzo (Calabria), Casalmoro (Lombardia), Castellamare di Stabia (Campania), Santeramo in Colle (Puglia), Casalmoro (Lombardia), Ivrea (Piemonte), Cesena, Giussago (Lombardia), Occhiobello (Veneto), Parabiago (Lombardia) e Corigliano Calabro. Dall’estero: Perth e da Melboune (Australia); Bielefeld, Norimberga e Hainburg (Germania); Cruseilles (Francia); Gand (Belgio); Azerbaigian; Regno Unito; Repubblica Ceca; Brasile; Los Angeles (Stati uniti); Amsterdam (Olanda); Repubblica Democratica del Congo; Emirati arabi; Austria; Atene (Grecia)”.

Un futuro certamente luminoso e un talento che spicca sin dalla lettura dei primi pensieri del romanzo. Una bellissima storia.

mercoledì 31 Maggio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 14:00)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti