Cronaca

Raccolta differenziata oltre il 65 per cento, Spina: «Bene così, ma l’attenzione resta alta»

La Redazione
Raccolta differenziata
La soddisfazione del Sindaco per l'ottimo dato di maggio e la promessa di continuare su questa strada
scrivi un commento 189

«Prendo atto positivamente che tra mille difficoltà di carattere tecnico, amministrativo e culturale (rispetto alla preparazione dei cittadini al “porta a porta”), Bisceglie si attesta al 66%, oltre quindi la soglia del 65% indicata dalla Regione Puglia quale limite per l’esenzione dal pagamento dell’ecotassa».

E’ quanto scrive il Sindaco di Bisceglie, Francesco Spina, subito dopo la diffusione da parte del Consorzio Ambiente 2.0 della notizia relativa ai dati di raccolta del mese di maggio 2017.

«Nei prossimi giorni – scrive Spina – monitoreremo attentamente il servizio al fine di far rispettare tutte quelle previsioni progettuali, condivise all’unanimità dalle forze politiche biscegliesi (“porta a porta” con sbocco verso tariffazione puntuale, etc.) oggetto dell’aggiudicazione in favore dell’attuale gestore. Inoltre, il sistema sanzionatorio indicato dall’amministrazione comunale, 500 euro a sanzione e le fototrappole disseminate nei punti critici della città determineranno una più diffusa e intensa responsabilizzazione rispetto all’obbligo del “porta al porta”».

«Le leggi in vigore e il sistema normativo generale dei rifiuti, d’altronde – aggiunge il Sindaco -, non offrono soluzioni tecniche alternative al sistema della raccolta differenziata. Quel trogloditismo culturale di qualche esponente politico che insinua nei cittadini l’idea di un ritorno ai vecchi cassettoni maleodoranti e colmi di rifiuti risulta, quindi, non soltanto anacronistico, ma anche fuori legge. Ci sforzeremo, naturalmente, di rendere sempre più agevole il servizio soprattutto per gli anziani e per i disabili, e cercheremo di rafforzare l’utilizzo, per i condomini più grandi, di contenitori da custodire all’interno delle aree condominiali. Auspico, infine, che con il costante pungolo e controllo dell’amministrazione comunale anche l’azienda Ambiente 2.0, che gestisce il servizio, mantenga e rispetti, con la stessa particolare attenzione di questi giorni, quelli che sono gli obblighi previsti dall’aggiudicazione di gara.

venerdì 2 Giugno 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 14:00)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti