Attualità

“Il lavoratore migrante: mediatore di cultura. Difficoltà ed opportunità”

Francesco Sinigaglia
Il lavoratore migrante - Club per l'Unesco
Iniziativa congiunta dei Club per l'Unesco di Bisceglie e Brindisi
scrivi un commento 233

I Club per l’Unesco di Bisceglie e Brindisi presieduti rispettivamente da Pina Catino e Clori Ostillio Palazzo, sono a dare voce al messaggio ONU – UNESCO nel Decennio dell’Avvicinamento delle Culture (2013-2022) e contribuire alla realizzazione dei suoi ideali, con un convegno organizzato per il 6 giugno nella Sala dell’Università di Palazzo Granafei Nervegna. L’evento porta il titolo: “Il lavoratore migrante: mediatore di cultura. Difficoltà ed opportunità. The migrant worker as a cultural middleman. Opportunities and difficulties”.

L’incontro metterà in evidenza, non solo il grande significato del nuovo impegno decennale che l’UNESCO ha assunto, ma soprattutto l’importanza della convergenza fra popoli e paesi nello scambio culturale, economico e sociale.

Saranno presenti all’evento associazioni di Brindisi e della provincia BAT, interessate a queste problematiche. Il dott. D. Vito Lotito, (Former) V. P. Human Resources and Administration Greater Toronto Airports Autority, sarà relatore dell’incontro e parlerà de: “Il giusto processo integrativo del fenomeno di migrazione dei popoli”; il dott. Domenico Coppi, Sindaco di Turi (BA), invece, riferirà su “Lavoratori Migranti un’esperienza tra accoglienza e sfruttamento”.

A rappresentare l’ONU la dott.ssa Maria D’Aprile, Head Liaison & Protocol Unit della base ONU di Brindisi. E’ previsto intervento del Sindaco Città di Bisceglie, Avv. Francesco Spina e Autorità civili ed ecclesiastiche Città di Brindisi.

Modererà l’incontro la dott.ssa Francesca Mandese, giornalista del Corriere del Mezzogiorno-Corriere della Sera.

Il Convegno ha ottenuto il Patrocinio della Regione Puglia-Presidente del Consiglio, dei comuni di Brindisi, Bisceglie e Turi, Accademia delle Culture e delle Scienze Internazionale, Arcidiocesi di Brindisi-Ostuni, Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie e Nazareth – rappresentate dalla Commissione Diocesana MIGRANTES dall’Ufficio Cultura e Comunicazioni Sociali di cui i rispettivi direttori dott. Riccardo Garbetta e prof. Riccardo Losappio.

Hanno aderito: Ass. ITALOELLENICA di Lecce, Comitato Promotore Club per l’UNESCO di Lecce, Club per l’UNESCO della Grecìa Salentina, Ordine Internazionale dei Cavalieri Templari Cristiani “Jacques De Molay” Poveri Cavalieri Cristo, Confederazione Internazionale Templare di san Bernardo di Chiaravalle.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

lunedì 5 Giugno 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 13:58)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti