Cronaca

Casella: «L’estate è vicina. Trattiamo Bisceglie nel modo giusto»

La Redazione
L'iniziativa del Consigliere comunale Gianni Casella
L'appello del consigliere comunale centrista: Dimostriamo di essere una comunità coesa e rispettosa
scrivi un commento 202

“La nostra città, la città che amiamo e che vorremmo sempre impeccabile e pulita, si appresta a vivere una nuova stagione estiva e soprattutto le nostre spiagge torneranno a popolarsi e a regalare svago e relax a cittadini e visitatori. Ma le insidie sono dietro l’angolo”. Non nasconde preoccupazione il consigliere comunale Gianni Casella facendo riferimento a problematiche ambientali e igienico-sanitarie legate all’avvicinarsi della stagione estiva.

“Le peculiarità paesaggistiche della nostra Bisceglie – aggiunge – sono note a tutti, ma per continuare ad ammirarle e a presentarle sempre splendide agli occhi di tutti, occorre un atteggiamento di massimo rispetto, di premura e civiltà che garantisca ai tesori biscegliesi, come le spiagge e il lungomare, vivibilità e decoro”.

E il consigliere precisa: “L’invito accorato all’amministrazione è quello di provvedere alla costante pulizia, alla continua manutenzione della costa cittadina e al dovuto controllo, ma anche noi cittadini dobbiamo esprimere attaccamento emotivo al nostro territorio evitando distrazioni o atteggiamenti di negligenza e lassismo che spesso deturpano l’immagine della città. Dimostriamo a noi stessi, prima ancora che a quanti verranno da fuori città e vorranno godersi le nostre bellezze, di essere una comunità coesa e rispettosa di ciò che Madre Natura ha voluto donarci”.

“Invito, inoltre, tutti i cittadini – sottolinea in conclusione Casella – a segnalare alle forze preposte, o al sottoscritto che si farà carico delle vostre istanze, tutte quelle situazioni di degrado o di totale irriverenza nei confronti della nostra città. L’amore per la terra in cui viviamo parte da piccoli gesti quotidiani, sappiamo farlo perché abbiamo sia capacità di indignarci di fronte alla mancanza di senso civico. La pulizia dei luoghi della città non è affare altrui: è la nostra casa, quella in cui viviamo e in cui accogliamo ospiti. Trattiamola nel modo giusto”.

lunedì 12 Giugno 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 13:44)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti