Attualità

Spina: «Il Comune di Bisceglie è estraneo al progetto Taxi Sociale»

La Redazione
Il Palazzo di cittàdi Bisceglie
L'intervento del Sindaco che chiarisce alcuni aspetti dell'iniziativa
scrivi un commento 278

Presentata ieri a Bisceglie l’iniziativa del Taxi Sociale.

Sull’iniziativa si registra un intervento del Sindaco di Bisceglie Francesco Spina che precisa l’estraneità del Comune rispetto al progetto.

Ecco le parole del Sindaco: «Esprimo compiacimento per l’iniziativa di alcuni privati che hanno istituito un servizio che viene definito di taxi sociale. Tuttavia, tengo a precisare che tale servizio non è convenzionato, né patrocinato dal Comune di Bisceglie, come potrebbe sembrare dalle modalità di pubblicità utilizzate. Taxi sociale potrebbe diventare una iniziativa comunale se inserita nella pianificazione del Piano Sociale di Zona, con risorse pubbliche e con l’approvazione di un regolamento che in modo trasparente definisca le modalità di individuazione del gestore, le modalità di erogazione del servizio con le eventuali tariffe, i presupposti per il diritto di accesso al servizio in funzione dei soggetti con disabilità, nonché le modalità di accesso alla contribuzione o alla sponsorizzazione di privati.

Tanto è necessario per chiarire l’insussistenza di un qualsiasi coinvolgimento istituzionale, amministrativo e giuridico dell’ente Comune di Bisceglie. Rimane encomiabile, naturalmente, lo sforzo di coloro che, sicuramente per ragioni di volontariato e a titolo gratuito, renderanno tale servizio.

lunedì 12 Giugno 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 13:44)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti