Attualità

Ecco il Galà Adisco, per sostenere la ricerca

La Redazione
Adisco
Questa sera alle 20.30 a Villa Torre Rossa
scrivi un commento 268

Da un lato i progressi della ricerca scientifica nel campo delle cellule staminali, dall’altro una piacevole serata all’insegna della buona musica.

È il «Gala Adisco» in programma per questa sera, dalle 20.30, a “Villa Torre Rossa”. Un’iniziativa promossa dalla sezione biscegliese dell’«Associazione donatrici italiane sangue cordone ombelicale», a cui ha collaborato la sezione coratina. Obiettivo: raccogliere fondi in favore della ricerca applicata alle staminali.

Due i momenti della manifestazione. La tavola rotonda a cui – con la presidente della sezione di Bisceglie, Lella Di Reda – interverranno il presidente nazionale dell’associazione Giuseppe Garrisi, la direttrice dell’Ematologia con Trapianto del Policlinico di Bari Giorgina Specchia e il direttore medico della Banca Cordonale Pugliese, Michele Santodirocco.

Poi spazio all’arte, con una performance dell’attrice Nunzia Antonino – testimonial della serata –, e l’esecuzione di alcuni dei più noti standard della musica brasiliana del Novecento, da Villa-Lobos a Chico Buarque passando per Antonio C. Jobim, a cura di Alessandro Buongiorno.

Diplomato con il massimo dei voti in chitarra classica al conservatorio “Piccinini2 di Bari, Buongiorno ha studiato con il maestro Pino Cava e con la prof.ssa Ermelinda Calsolaro, perfezionandosi con l’illustre chitarrista Oscar Ghiglia, principale erede artistico di Andres Segovia in Italia.

Musicista poliedrico e grande virtuoso del suo strumento, ha al suo attivo recital solistici in Italia e all’estero, oltre a numerosi concerti con svariate formazioni che spaziano dalla musica classica alla ritmo-sinfonica, dal samba-jazz alla world music. Buongiorno, inoltre, vanta la partecipazione a importanti trasmissioni televisive (Telethon RAI 1 e RAI 3</strong>); alle tournée estive dell'Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari, come solista; alla XXX edizione del Festival “Sant’Arcangelo dei Teatri” e al Festival “Roma incontra il mondo“.

Con il gruppo “Suoni dal Mediterraneo” è ospite fisso dei concerti estivi del Festival itinerante della “Notte della Taranta“. È vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali, tra i quali il “Torneo Internazionale di Musica” di Roma e il “Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale” di Recanati. Ha svolto per oltre un decennio un’assidua attività didattica insegnando chitarra classica e jazz in molte scuole musicali pugliesi e lucane.

Seguirà una degustazione di vini a cura della Fondazione Sommelier d’Italia in partnership con Cantine Torrevento.

mercoledì 28 Giugno 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 13:06)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti