Attualità

Campagna di controllo e manutenzione degli impianti termici, Termoidraulici sul piede di guerra

La Redazione
termoidraulici confartigianato
Pronti ad indire lo stato di agitazione: «Gravi inadempienze. Una farsa per la Comunità»
scrivi un commento 308

La Categoria degli Impiantisti termo-idraulicinaderenti a Confartigianato Imprese Area BAT denuncia l’ennesimo stop allanCampagna indetta dalla Provincia BAT.nUna nuova ennesima impasse dovuta all’affidamento di gran parte dellenattività che sarebbero di competenza pubblica, l’Amministrazione BAT – ivincompreso il rilascio dei tributi virtuali (c.d. bollini), il servizio d’informazione aincittadini e il supporto amministrativo agli operatori professionali – ad una aziendanprivata, la SEPI Spa di Canosa di Puglia, che si occupa di “Servizi Informatici”.

«La SEPI è attualmente priva del contratto con l’Amministrazione BAT per lanfornitura del servizi di gestione telematica delle autodichiarazioni – afferma AntonionMemeo, presidente di Confartigianato Andria e referente del Comprensorio NordnBarese di Confartigianato – e pertanto, essendo delegato tutto a tale soggettonprivato, la Campagna è “di fatto” bloccata.nQuesto stato di cose è inaccettabile.

Un riferimento pubblico nella gestionendella Campagna non può mai mancare – ha proseguito il presidente di categoria,nLeonardo Di Cosmo– Abbiamo tollerato e pazientato sino a questo momento anchenper tutelare il lavoro delle tante imprese che supportano la cittadinanzannell’ottemperare ad obblighi di legge. Ma la misura è colma. Riteniamo che ilnServizio Energia della Regione Puglia debba conoscere lo stato di inerziandell’autorità delegata, la Provincia BAT, affinché intervenga e sia assicuratonl’effettivo svolgimento di attività pubbliche che sono doverose.

La Categoria degli Impiantisti di Confartigianato BAT richiede lanconvocazione di un tavolo di confronto con gli Uffici BAT competenti alla presenzandel Servizio Energia della Regione Puglia per comprendere una volta per tuttencosa debba esserne della Campagna di autodichiarazione degli impianti termici.nIn assenza si vedrà costretta a indire una manifestazione pubblica di protesta connconseguente stato di agitazione della categoria.

giovedì 29 Giugno 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 13:06)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti