Cronaca

Mons. Giovan Battista Pichierri cittadino onorario di Bisceglie

La Redazione
Mons. Giovan Battista Pichierri
La decisione è stata presa all'unanimità dal Consiglio comunale
scrivi un commento 390

Approvata all’unanimità dal consiglio comunale la proposta dell’amministrazione guidata da Francesco Spina di conferire la cittadinanza onoraria della città di Bisceglie all’arcivescovo della diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie-Nazareth, Mons. Giovanbattista Pichierri.

E’ quanto si legge in una nota del Sindaco Francesco Spina diffusa da Palazzo di città.

«Dopo la cittadinanza onoraria a Donato Marra, segretario generale della Presidenza della Repubblica, e quella postuma a Vincenzo Calace, si tratta della prima cittadinanza conferita sotto la mia sindacatura a un esponente di cultura cattolica», ha dichiarato il Sindaco Spina.

“In particolare, ritengo assolutamente importante nell’anno del Giubileo dei nostri Santi Patroni che il conferimento della cittadinanza onoraria a Mons. Pichierri suggelli il senso profondo di una comunione di intenti tra le istituzioni civiche e laiche e quelle ecclesiastiche – ha continuato Spina -. Il consiglio comunale ha inteso così anche riconoscere la funzione importante della comunità cristiana e delle istituzioni ecclesiastiche in campo sociale e culturale e in funzione di un dialogo e di un confronto propedeutico alla crescita e al progresso delle future generazioni”.

“Mons. Pichierri ha avuto altresì per 17 anni l’onore-onere di rappresentare la comunità diocesana e di farlo sempre con fermezza, equilibrio e al contempo grande sobrietà e rispetto delle istituzioni”, ha concluso Spina.

Nei prossimi giorni Mons. Pichierri sarà invitato a Bisceglie per formalizzare attraverso una cerimonia istituzionale il conferimento della cittadinanza onoraria che inorgoglisce l’intera cittadinanza biscegliese.

venerdì 30 Giugno 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 12:58)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti