Attualità

Un tuffo nelle acque di Bisceglie per 25 studenti della Summer University 2017

Pinuccio Rana
close
Summer University 2017 a Splash Sea di Bisceglie
Dopo aver visitato Milano, Bologna, Venezia e Roma, sono stati accompagnati allo Splash Sea dove si sono divertiti un mondo
scrivi un commento 362

Nell’ambito del progetto Summer University 2017 organizzato dall’ AEGEE (Association des Etats Généraux des Étudiants de l´Europe) di Bari e il Comune di Bisceglie, ieri pomeriggio, giovedì 27 luglio, 20 studenti universitari provenienti da tutta Europa, accompagnati da 5 ragazzi dello staff, dopo aver visitato Milano, Bologna, Venezia e Roma, sono giunti a Bisceglie e sono stati accompagnati allo Splash Sea di Bisceglie dove si sono divertiti un mondo.

Gli studenti, rimarranno nella nostra città cinque giorni che li porteranno alla scoperta delle bellezze e delle tradizioni del posto. L’AEGEE, meglio conosciuta come European Students’ Forum, è la più grande associazione studentesca interdisciplinare in Europa e promuove l’unità europea, la cooperazione, la comunicazione e l’integrazione nell’ambiente accademico europeo.

Essendo un’associazione non governativa, politicamente indipendente e non-profit, AEGEE è aperta a giovani e studenti di ogni facoltà e disciplina. Fondata a Parigi nel 1985, oggi AEGEE è presente in 200 città sparse in 40 Paesi in tutta Europa. Le Summer University si possono definire degli scambi culturali tematici estivi che si svolgono in gran parte delle città dove è presente una sede AEGEE e che vedono coinvolti ad ogni scambio tra 20 e 50 giovani provenienti da tutti gli stati europei. Ogni SU, come vengono comunemente chiamate le Summer University, dura circa due settimane durante le quali si viaggia visitando città straniere e scoprendo così la cultura del paese ospitante, si seguono corsi di lingua, di fotografia, di musica, di cucina ecc. e si contribuisce a rafforzare concetti quali integrazione, tolleranza e partecipazione giovanile.

Una SU è contemporaneamente: cultura, festa, viaggi, storia, lingue, amici, cucina, sport, natura, giochi, balli, piagge, divertimento, conoscenza, musica, avventura, mare

Il prezzo è un altro punto di forza delle Summer. Infatti, a seconda del tipo, il costo è circa di 14 euro al giorno e comprende come minimo: alloggio, 2 pasti al giorno, trasporti interni, corsi e workshop, musei e visite guidate, feste e tantissimo divertimento insieme a tanti altri giovani studenti da tutta Europa. Quindi, i partecipanti devono solo preoccuparsi di raggiungere la meta della Summer University (e tornare a casa), poiché a tutto il resto ci pensa l’organizzazione! Quest’anno, per quanto riguarda il progetto italiano, i giovani arriveranno a Bisceglie dopo aver visitato Milano, Bologna, Venezia e Roma.

È la terza volta che la Summer University tocca anche Bisceglie, grazie alla collaborazione fra il Comune e AEGEE Bari, nata e perpetrata grazie al supporto del sindaco Francesco Spina e del consigliere comunale Giovanni Caprioli. Nel 2015 e 2016 circa 200 ragazzi provenienti da più di 20 Paesi Europei hanno conosciuto e portato nel cuore il ricordo di Bisceglie, con le sue peculiarità e bellezze. Con il patrocinio di Comune di Bisceglie, ENIT e Pugliapromozione.

venerdì 28 Luglio 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 12:02)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti