Calcio

Efficiente ed efficace, il Bisceglie di Zavettieri dovrà essere così.

La Redazione
Il tecnico del Bisceglie Zavettieri
Dopo il ritiro precampionato in Friuli, il Bisceglie calcio pronto a debuttare nel derby di domani sera ad Andria nel primo turno di Coppa Italia. Le parole del tecnico alla vigilia del match.
scrivi un commento 137

Alla viglia della gara contro la Fidelis Andria, match che sancirà l’esordio ufficiale dell’A.S.Bisceglie nella stagione 2017/2018, quella del ritorno tra i professionisti, mister Zavettieri ha voluto tracciare un quadro della situazione dopo la preparazione precampionato, proiettandosi infine sul derby di domani.

“Sono contento della prima fase di pre campionato svolta dai ragazzi – ha esordito il tecnico calabrese – che si sono applicati al meglio e hanno ottemperato a tutti i dettami a loro richiesti. E’ chiaro che il nostro lavoro preparatorio non è finito: la prossima settimana abbiamo programmato un lavoro sulla fase di reattività e velocità, e contiamo di arrivare pronti per l’inizio del campionato”.

Sul buon test effettuato contro il Venezia: “La squadra ha mostrato carattere ed è stato importante vedere come gli stessi si contrapponevano ad atleti di spessore e comprovata esperienza. E’ chiaro che ogni test sarà utile per trarre delle indicazioni. Finora sono anche rimasto soddisfatto di non essermi mai imbattuto a infortuni di una certa rilevanza, ma solo in qualche acciacco di lieve entità”.

In merito all’organico messo a disposizione dalla società e su eventuali operazioni di mercato: “sono soddisfatto degli atleti che compongono l’attuale organico. Del mercato se ne occuperà il direttore sportivo e la società, non spetta a me interfacciarmi su questo argomento. Io lavoro sugli uomini che mi sono stati messi a disposizione e sulla loro crescita, traendo il massimo delle loro potenzialità. Il nostro obiettivo, come già dichiarato, è arrivare quanto prima ai 40 punti che ritengo possa essere la quota salvezza”.

In attesa del campionato, c’è l’impegno di Coppa Italia di domani sera contro la Fidelis Andria: “Ci sono dei punti in palio e ci teniamo a fare bene, essendo la nostra prima partita ufficiale in stagione.

A prescindere dall’avversario o dalla competizione, voglio una squadra che affronti ogni gara con il giusto approccio mentale, e che sia efficiente ed efficace”.

Infine un parere sulla rivoluzione messa in atto dal Consiglio federale in merito alla possibilità di poter effettuare cinque sostituzioni anzichè tre: “credo possa essere un vantaggio, soprattutto considerando che attualmente ogni rosa è formata da circa 23/24 giocatori e si darebbe la possibilità di coinvolgerli tutti con maggior frequenza. E’ però doveroso capire i tempi e le modalità con cui poter effettuare tali cambi”.

La squadra nerazzurra effettuerà la seduta di rifinitura questa sera a porte chiuse presso l’impianto di Via Carrara salsello, sia per poter evitare le temperature afose di questi giorni, ma anche per potersi preparare al meglio al clima che si vivrà domani sera al “Degli Ulivi” di Andria. Subito dopo, mister Zavettieri diramerà la lista dei convocati che parteciperanno a questa prima gara di stagione.

sabato 5 Agosto 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 11:39)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti