Cronaca

Schianto nella notte, auto prende fuoco: 3 morti. Due delle vittime sono biscegliesi

La Redazione
Incidente sulla 16bis
In manette un 22enne. L'arrestato è ricoverato al "Dimiccoli". Il Sindaco ha proclamato il lutto cittadino.
1 commento 4202

Tragico incidente stradale la notte scorsa sulla nstatale 16 bis in direzione Trani, all’altezza dello svincolo per nBoccadoro. Il bilancio è di tre persone morte carbonizzate, mentre altre due sono rimaste ferite gravemente. Il tamponamento tra due auto è avvenuto intorno alle 2. Ad avere la peggio gli noccupanti di una Toyota Aygo che, dopo nl’impatto con una Fiat Stilo, ha preso fuoco.

Sul posto la Polizia stradale di Bari per i rilievi, una volante di Trani, due ambulanze del 118 e i Vigili del Fuoco, che hanno dovuto estrarre i corpi ormai carbonizzati dalla Toyota. Gli occupanti dell’altra vettura sono invece ricoverati presso l’ospedale “Dimiccoli” di Barletta. Strada chiusa al traffico da Boccadoro a Trani Nord in direzione Bari per tutta la notte.

Due delle vittime sono di Bisceglie: si tratta di Antonio Montrone di 57 anni, Angela Maddalena di 54 anni e l’ucraina Svetlana Konovalova, anche questa risiedente a Bisceglie.

Un ragazzo di 22 anni, di origine albanese, è stato arrestato. Era alla guida della Fiat Stilo, molto probabilmente in stato di alterazione a causa dell’alcol. Inizialmente i due occupanti della Fiat Stilo sono fuggiti tra le campagne e sono stati ritrovati poco dopo l’arrivo sul posto dei soccorritori dagli operatori del 118 e dalla Polizia stradale. È accusato di omicidio stradale plurimo.

Il Sindaco Francesco Spina ha proclamato una giornata di lutto cittadino: «Oggi non è una giornata di festa per la nostra comunità. La morte di due nostri concittadini, Angela Maddalena e Antonio Montrone, a causa del gravissimo incidente stradale di questa notte sulla ss 16, ha scosso tutta la città. Proclamerò per il giorno delle esequie il lutto cittadino. A nome della città di Bisceglie, esprimo vicinanza e cordoglio ai familiari e agli amici di Angela, Antonio e della donna ucraina deceduta con loro nel tragico schianto.

martedì 15 Agosto 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 11:14)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Vito petruzzelli
Vito petruzzelli
4 anni fa

Si faranno sempre i funerali ogni qual volta ci saranno incidenti cosi gravi,lutto cittadino,condoglianze, anche questo fa parte della commedia, CHIEDO hai vertici di carabinieri,polizia,finanza,carabinieri forestali,politici, vi siete mai resi conto di notte che controllo esiste.??
Invece di fare le solite cene di lavoro pagate da noi?