Cronaca

Contributo per i libri di testo. Ecco come ottenerli

La Redazione
libri di testo
Le domande potranno essere presentate fino al prossimo 30 settembre
scrivi un commento 603

Si potranno presentare fino al 30 settembre 2017 le domande per ottenere il contributo regionale per i libri di testo scolastici relativo all’anno 2017/18. Lo ha stabilito la Giunta Regionale con un’apposita delibera che ha fissato anche i criteri e le modalità per la concessione dei contributi.

Lo rende noto un comunicato diffuso da Palazzo di città.

Possono accedere al beneficio gli studenti residenti e frequentanti le scuole secondarie di 1° e 2° grado, statali o paritarie, anche fuori sede, appartenenti a famiglie con Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) non superiore a 10.632,94 euro.

Gli importi dei contributi da attribuire agli studenti saranno determinati successivamente all’approvazione del Piano Regionale di riparto dei fondi ai Comuni; la misura massima del beneficio non potrà, in ogni caso, superare il costo della dotazione libraria della scuola e della classe frequentata, secondo i parametri stabiliti dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Per presentare la domanda, uno dei genitori o chi esercita la patria potestà può utilizzare l’apposito modello scaricabile dal sito internet del Comune di Bisceglie (www.comune.bisceglie.bt.it) o da ritirare presso la segreteria della scuola che sarà frequentata dallo studente nell’anno scolastico 2017/2018. Alla richiesta dovrà essere allegata l’attestazione ISEE per prestazioni sociali agevolate, in corso di validità, ovvero con scadenza gennaio 2018.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Bisceglie.

lunedì 28 Agosto 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 10:54)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti