Cronaca

Economia Circolare e all’Innovazione del settore Agroalimentare, se ne discute a Bisceglie

La Redazione
Teatro Garibaldi
Congresso internazionale di economisti agrari "Strategie cooperative e creazione del valore in una filiera alimentare sostenibile"
scrivi un commento 363

Nell’ambito del congresso internazionale di economisti agrari “Strategie cooperative e creazione del valore in una filiera alimentare sostenibile”, organizzato dal Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Foggia, il 13 settembre 2017 a partire dalle 16.00, al Teatro Garibaldi, in piazza Margherita di Savoia a Bisceglie, si terrà il convegno ad ingresso libero dedicato all’Economia Circolare e all’Innovazione del settore Agroalimentare.

Il congresso, patrocinato Ministero delle politiche Agricole Alimentari e Forestali, CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria), Regione Puglia, Città Metropolitana di Bari, Province Bat, Brindisi, Foggia e Lecce, Comune di Bisceglie, Consorzio di bonifica terre d’Apulia e GAL Ponte Lama, tra i relatori prevede la partecipazione di Francesco Marangon e Pietro Pulina, rispettivamente presidenti delle società di economia agraria SIDEA e SIEA, rappresentanti di Enti locali quali il presidente del GAL Ponte Lama Francesco Spina, esponenti del mondo scientifico quali Leonardo Becchetti, odinario di Economia politica dell’Universita di Roma Tor Vergata e del mondo ecclesiastico quali Mons. Giuseppe Pavone e Luigi Renna, vescovo della diocesi di Cerignola- Ascoli Satriano, che ha dichiarato:“L’economia circolare rientra pienamente in quelle strategie economiche auspicate da Papa Francesco nell’Enciclica Laudato si’ che permettono di superare quella inequità che per lo sfruttamento del pianeta colpisce le popolazioni più povere”.

A dibattere sulle predette impostazioni scientifiche ed ecclesiastiche sono stati invitati ed interverranno importanti operatori del settore agroalimentare e dell’associazionismo sociale.

Per il settore agroalimentare interverrà Sergio Maino di Apeo, mentre per l’associazionismo cattolico e sociale ci saranno Don Raffaele Sarno, Franco Mastrogiacomo e Massimo Mezzina di Compagnia delle Opere – Foggia, che ha affermato :“Il tema dell’economia circolare è certamente cruciale per il futuro dell’agroalimentare italiano e in queste nuove modalità di gestione del processo produttivo vi sono obiettivamente grandi opportunità di innovazione. Le imprese pugliesi che hanno fatto dell’agroalimentare uno dei settori di maggiore pregio dell’intero Paese, hanno perciò la necessità di guardare a questi momenti di arricchimento culturale per ottenere gli stimoli giusti a fare meglio e a incontrare ancor di più i favori del mercato” .

A fare gli onori di casa il sindaco della Città di Bisceglie.

Le conclusioni saranno affidate a Francesco Contò, direttore del Dipartimento di economia dell’Università di Foggia che ha dichiarato:L’Università di Foggia e le Società scientifiche degli economisti agrari ed agroalimentari italiane hanno voluto organizzare questa pre-conference per mettere a confronto gli stakeholder di una costituenda filiera dell’economia civile del settore agroalimentare. In altre parole, scopo di questo convegno vuole essere il tentativo di raccordare in modo più efficace teorie e prassi operative concrete per cercare di far emergere i punti di forza e di debolezza utili a migliorare, nella pratica, l’attuale sistema organizzativo e le relazioni tra i diversi attori impegnati nel attuazione dei principi dell’economia civile. Occorre, in sostanza, mettere a punto un nuovo modello organizzativo idoneo a tradurre le teorie dell’economia civile in modalità realizzative che eliminino gli sprechi alimentari senza rifugiarsi in un mero umanitarismo di facciata“.

A moderare i lavori è stato invitato Don Luigi Ciardo, personalità da tempo impegnata in questa importante operazione di raccordo tra teoria e prassi operativa.

I lavori del congresso saranno preceduti da una Tavola Rotonda, organizzata dall’ISBEM (Istituto Scientifico Biomedico Euro Mediterraneo) e dall’ALDA (Agenzia Europea per le Democrazie Locali) che avrà luogo mercoledì 13 settembre a Palazzo Tupputi nella Sala degli specchi, in via Cardinale Dell’Olio a Bisceglie. Questo laboratorio regionale di cittadini in rete favorirà l’incontro e lo scambio di idee di cittadini attivi e protagonisti del mondo economico internazionale con un collegamento video del famoso economista americano James Galbraith e i saluti di Sebastiano Leo, assessore alla Formazione e Lavoro della Regione Puglia e Valeria Fedeli, Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Le due giornate successive saranno riservate rispettivamente ai soci della SIDEA e della SIEA, con la realizzazione di sessioni di confronto plenarie e parallele.

L’iniziativa si concluderà a Bari, nella mattinata del 16 settembre nella sala convegni del padiglione Agrimed della Fiera del Levante, con il confronto su:“Cooperazione tra Università e Pubblica Amministrazioneper lo sviluppo del settore agro-alimentare” dove gli ospiti saranno poi invitati a visitare il padiglione fieristico dell’agricoltura, per visionarele nuove frontiere dell’agroalimentare pugliese.

Di seguito il programma della prima giornata nel dettaglio:

Mercoledì 13 settembre (ore 9.30 – 19.00)

  • PALAZZO TUPPUTI- Sala degli Specchi
  • TEATRO GARIBALDI

III GIORNATA DI STUDIO E DI ELABORAZIONE DI PROPOSTE CONDIVISE

Università, Ricerca e Società

DALL’ECONOMIA DI SCALA ALL’ECONOMIA REALE: SOLUZIONI OPERATIVE PER L’ADOZIONE DI MODELLI DI SVILUPPO SOSTENIBILE PER CREARE LAVORO E CONTRASTARE LA POVERTÁ”

9.30: EXPERT MEETING SESSION – LABORATORIO REGIONALE DI CITTADINI IN RETE

Prof. Leonardo BECCHETTI (Università di Roma Tor Vergata – SOAS University of London)

Prof. Marco FREY (Scuola Sup. S.Anna di Pisa)

Prof. Francesco CONTO’ – Prof. Pasquale PAZIENZA (Università di Foggia)

Prof. Vito PERAGINE (Università di Bari) – Prof. Alessandro DISTANTE (ISBEM, Brindisi)

Prof. Salvatore COLAZZO, Prof. Angelo SALENTO (Università del Salento)

TEMA: ECONOMIA CIRCOLARE E L’INNOVAZIONE DEL SETTORE AGROALIMENTARE

16.00: Registrazione dei Partecipanti

17.00: Saluto Delle Autorità

Vittorio Fata, Sindaco della Città Di Bisceglie

Francesco Marangon, Presidente Sidea

Pietro Pulina, Presidente Siea

Mons. Giuseppe Pavone, Amministratore diocesano

17.30: Relazioni

Leonardo Becchetti, Ordinario Di Economia Politica Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Mons. Luigi Renna, Vescovo della Diocesi Cerignola-Ascoli Satriano

Marco Frey, Ordinario Scuola Sup. S. Anna di Pisa

18.30: Interventi

Francesco Spina, Presidente GAL Ponte Lama, Franco Mastrogiacomo, Presidente diocesano di Azione Cattolica Progetto RecuperiAmoci, Don Raffaele Sarno, Caritas di Barletta-Bisgelie-Trani, Massimo Mezzina, Compagnie delle Opere di Foggia, Sergio Maino, Direttore OP Giuliano Srl Giuliano

19.00: Conclusioni

Francesco Contò, Direttore Dipartimento di Economia Università di Foggia

Moderatore: Don Lucio Ciardo, Vicepresidente Fondazione De Finibus Terrae

Info: www.sidea-siea2017.com

mercoledì 13 Settembre 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 10:28)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti