Cronaca

“IreneforLife”, la raccolta fondi dedicata a Irene Dell’Olio

Francesco Sinigaglia
IreneforLife
L'obiettivo è di acquistare un ecografo ed una cuffia per la chemioterapia
scrivi un commento 1840

E’ nata online una importante iniziativa dedicata ad Irene, una giovanissima donna venuta a mancare lo scorso mese: su Facebook è stata creata dalla famiglia una pagina dal nome “IreneforLife” con l’obiettivo di dare inizio ad una raccolta fondi per la scomparsa a causa della terribile malattia.

A dare vita a questa compagna è stato in particolare il marito Alessandro, il quale, si è prefissato di acquistare, secondo la volontà espressa dalla stessa Irene: un ecografo, dal valore di 30.000 euro; una cuffia per la chemioterapia (circa 50.000 euro), ovvero una strumentazione innovativa, utile a contrastare la perdita di capelli delle donne come lei nella situazione.

«Siamo perfettamente consapevoli di quanto siano impegnativi tali traguardi ma, come Irene ci ha insegnato, “Nulla è impossibile”. Vorremmo comunque provarci, certi dell’affetto, della vicinanza e del sostegno di quanti vorranno condividere tale causa. Abbiamo già attivato un conto corrente bancario su cui sarà possibile versare contributi liberi di ogni entità (anche un piccolo sostegno può esserci di grande aiuto)», ha affermato Alessandro in merito alla questione.

Per la donazione:

IBAN IT50U0101041363100000061121
INTESTATO A DI TULLIO ISABELLA
CAUSALE “IRENE FOR LIFE”

A partire dal 25 ottobre, giorno del compleanno della ragazza, saranno, inoltre, distribuite e vendute (in alcuni negozi di Bisceglie e dintorni o tramite contatto diretto con la famiglia Dell’Olio e Baccaro) magliette in riproduzione di una realizzata da Irene nelle giornate creative. Saranno poi effettuati eventi e manifestazioni sportive, culturali e artistiche.

La famiglia auspica fortemente, e tuttavia, che questa mission diventi la mission di tanti, ovvero che tale ideale diventi un lavoro d’équipe: ciascuno, con le proprie forze e con le proprie competenze, possa sentirsi coinvolto nell’ideazione, nella creazione e nella promozione di iniziative benefiche e/o nella vendita delle t-shirt.

Ognuno di noi può contribuire a trasformare il dolore della famiglia, provocato dalla scomparsa ingiusta e prematura, in un corale inno alla vita… «Perché nonostante tutto… la vita è bella», come amava dire Irene.

giovedì 5 Ottobre 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 9:49)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti