Politica

E’ Vito Boccia il nuovo segretario politico del Partito democratico di Bisceglie

Pinuccio Rana
Vito Boccia con Francesco Boccia
Ha superato la soglia del 50 per cento delle preferenze
scrivi un commento 1072

Alle 22 in punto di ieri, domenica 22 ottobre, urne chiuse presso l’auditorium di Santa Croce a Bisceglie, dove dalla mattina erano in corso le operazioni di voto per la composizione della segreteria cittadina del Partito democratico, ma anche per l’indicazione del segretario provinciale e deincomponenti dell’assemblea provinciale.

Alle 22 hanno votato 957 iscritti al Pd su i 1568 aventi diritto. La percentuale ha dunque toccato quota 61 per cento. Un cifra sicuramente tra le più alte in provincia Bat.

E’ Vito Boccia, l’ex portavoce del Sindaco uscente Francesco Spina, docente di lingue presso il locale Liceo Scientifico, il nuovo segretario cittadino del Partito democratico.

Ha ottenuto 484 voti che rappresenta il 51,1 per cento; Al secondo posto l’imprenditore della ristorazione Bartolo Sasso, espressione del gruppo che fa capo al deputato biscegliese Francesco Boccia, che ha ottenuto 294 voti (il 31 per cento); terzo Angelo Somma, renziano, che ha ottenuto 169 voti (il 17.85 per cento).

Votanti 957, voti validi 947.

Per la segreteria provinciale, invece, il dato di Bisceglie è chiaro: Pasquale Fazio ha ottenuto 514 voti (il 64 per cento), mentre Lorenzo Marchio Rossi 293 voti (il 36 per cento).

Questa, infine, la suddivisione dei delegati biscegliesi al congresso provinciale: 19 per la mozione Boccia, 10 per la mozione Sasso e 6 infine per la mozione Somma.

lunedì 23 Ottobre 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 9:19)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti