Calcio

Il Don Uva cede in casa per mano dello Sporting Apricena

La Redazione
Don Uva calcio
Nella prima gara sul nuovo manto erboso
scrivi un commento 184

Perde l’imbattibilità casalinga il Don Uva, battuto 2-1 dallo Sporting Apricena nella prima partita di campionato sul nuovo manto erboso.

Passano in vantaggio i dauni al 12’ con un’incursione in area favorita da una disattenzione difensiva. Bravo Lupardi a superare Troilo.

La reazione degli uomini di Carlucci non si fa attendere. Dopo soli tre minuti Porcelli, con una bella azione personale, è abile a inserirsi servendo capitan Troilo che ben appostato sulla linea di porta pareggia i conti con un tap-in.

Nonostante il Don Uva abbia in mano il pallino del gioco, non riesce a finalizzare fallendo due ghiotte occasioni. La prima con Troilo che fallisce il possibile sorpasso davanti al portiere, poi con Mastrototaro che schiaccia di testa da ottima posizione.

Ne approfitta la squadra ospite che a pochi minuti dalla fine del primo tempo sfrutta un’altra défaillance in fase difensiva riportandosi in vantaggio con una bellissimo tiro di Pettolino che coglie l’incrocio dei pali.

La seconda frazione di gioco scorre nervosa e priva di grandi emozioni: rientrati dagli spogliatoi i biancogialli non brillano, creando ben poco e sprecando energie nel rincorrere affannosamente il pareggio. Gli avversari non si sbilanciano più di tanto e il match prosegue tra continue interruzioni. Da segnalare un fuorigioco assai dubbio fischiato a Pasculli e l’occasione mancata da Pisani (subentrato a Troilo) che di testa ha alzato oltre la traversa. Pur battuto il Don Uva resta nella parte nobile della classifica, in zona playoff, e proverà a riscattarsi domenica prossima in trasferta con la Nuova Andria.

DON UVA BISCEGLIE – SPORTING APRICENA 1-2

DON UVA: R. Troilo, Colangelo, Porcelli, G. De Cillis, Cataldo, Tommasi (Camporeale), Sallustio, Dell’Olio, Mastrototaro (S. De Cillis), Pasculli, E. Troilo (Pisani). All. Carlucci.

APRICENA: De Mare, Lufino, Caruso, Lupardi (Cursio), Santarelli, Arnese, Cesareo, Pettolino, Catalano (Ungaro), Camillo (Mastrodonato), Guerriero (Borrelli). All. Ferrara.

ARBITRO: Scapati di Taranto.

RETI: pt 12’ Lupardi, 15’ E. Troilo, 42’ Pettolino.

Articolo a cura dell’Ufficio stampa del Don Uva Calcio

lunedì 23 Ottobre 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 9:19)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti