Calcio

Bisceglie-Trapani, nove anni dopo quei fatidici e indimenticati calci di rigore.

Alessandro Ciani Passeri
la gradinata del "Ventura"  stracolma di entusiasmo in quella calda domenica di Giugno.
Nella stagione 2007/2008 i siciliani superarono ai calci di rigore i nerazzurri nella semifinale nazionale Play Off. A fine gara l'aggressione al direttore di gara portò alla lunga squalifica dello stadio "Ventura".
scrivi un commento 202

Gara ricca di spunti quella che andrà in scena Sabato 28 Ottobre allo stadio “Ventura” di Bisceglie dove sul terreno dell´impianto di Via Carrara salsello sarà di scena il Trapani, club che rievoca alla Bisceglie sportiva antichi e infausti ricordi.

Era il 1 Giugno del 2008 quando in un “Gustavo Ventura” stracolmo come non mai, con circa 5000 pesone assiepati sugli spalti, il Bisceglie allora allenato da mister Domenico Di Corato veniva eliminato proprio dal Trapani ai calci di rigore nelle semifinale nazionale Play Off di Eccellenza pugliese.

In quella calda Domenca di Giugno si consumò uno dei momenti probabilmente più neri della storia recente del calcio biscegliese, soprattutto per quello che avvenne nel post partita con l´aggressione negli spogliatoi ai danni del direttore di gara Sig. Carlo Calabrese di Lecco, reo di aver concesso un calcio di rigore molto dubbio alla formazione siciliana durante i minuti regolamentari di gioco (per la cronaca il match terminò 7-5 dcr con errori decisivi per il Bisceglie di Piscopo e Mazzone; 2-1 fu il invece il risultato dopo i tempi regolamentari e i supplementari,stesso risultato ottenuto nella gara d´andata.).

L´episodio, che fece balzare Bisceglie sulle cronache sportive nazionali, portò alla disputa delle gare della stagione successiva dei nerazzurri in campo neutro e a porte chiuse, oltre a diverse sanzioni e squalifiche.

Per il Trapani invece, quel match fu l´inizio di una lunga scalata che nel giro di pochi anni culminò con l´arrivo nella serie cadetta.

Le due formazioni però hanno avuto modi di incontrarsi in passato anche in campionati professionistici: l´ultimo precedente nel calcio che conta risale alla stagione 1997/1988 e il Bisceglie allora allenato da mister Aldo Papagni usci sconfitto dal proprio terreno di gioco per 0-2 nella gara d´andata, impattando per 1-1 nella gara in terra siciliana (per il Bisceglie andò in rete Fabio Frazzica).
In quella stagione entrambe le squadre ottennero una tranquilla salvezza.

Per il Trapani Bisceglie inoltre rievoca ulteriori piacevoli ricordi, come quello relativo alla stagione 1993/1994 quando i granata festeggiarono in casa, proprio contro i nerazzurri, la promozione nel campionato di serie C1 con una giornata di anticipo.

I due club, dopo nove lunghi anni, ritornano ad affrontarsi per l´undicesima giornata del girone C di serie C in una gara in cui entrambe le formazioni, pur con obiettivi stagionali diversi, arrivano assetate di punti; chissà che questa volta la dea bendata non faccia sorridere proprio i nerazzurri.

giovedì 26 Ottobre 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 9:12)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti