Cultura

“Sagra del Fungo Cardoncello” a Minervino, tra il gusto e i sapori dell’autunno murgiano

Mariamichela Sarcinelli
funghi cardoncelli
​Fervono i preparativi per la 23esima edizione della rinomata manifestazione culinaria, tra gusto e cultura alla riscoperta delle potenzialità del territorio murgiano
scrivi un commento 653

Siamo giunti alla 23essima edizione della “Sagra del Fungo Cardoncello”, prodotto prelibato del nostro territorio murgiano, che si svolgerà come da consuetudine a Minervino Murge nell’ultimo week end di ottobre e per l’esattezza sabato 28 e domenica 29.

L’iniziativa promossa dalla ProLoco di Minervino col patrocinio del Comune si propone il duplice scopo di promuovere le ricchezze territoriali naturali, paesaggistiche e gastronomiche e di incrementare un economia turistica che soddisfi la ricerca e richiesta di prodotti genuini con l’offerta di alimenti qualitativamente ottimali, salutari e incontaminati. L’interesse riposto negli ultimi anni alla correttezza alimentare come base per una vita sana stimola produttori e consumatori a porre una maggiore attenzione a ciò che portiamo sulle nostre tavole. La bontà culinaria minervinese più volte ha dimostrato un certo primato ed anche in questa occasione il fungo cardoncello non smentirà la sua fragranza come ingrediente primo di una cucina tipicamente mediterranea.

Alle ore 18.00 del 28 ottobre ci sarà l’inaugurazione della sagra che darà l’avvio all’apertura degli stand. Un convegno delle ore 19.00 “Il fungo cardoncello: tradizione ed innovazione”, suggellerà un momento di cultura e riflessione su questo prodotto naturale che ha fatto la storia della nostra gastronomia. In serata, a partire dalle ore 20.00 si susseguiranno spettacoli musicali che allieteranno i visitatori e le loro degustazioni con della buona musica.

Il 29 ottobre l’apertura degli stand sarà segnata dalla carovana Volkswagen, mentre alle ore 10.30 si svolgerà la “Camminata tra gli ulivi”. Già il nome dell’iniziativa denota il suo carattere agreste quasi un richiamo bucolico a riscoprire il piacere della natura. Alle ore 11.00 ci saranno spettacoli itineranti in collaborazione con l’associazione Liu. Bo di Lucera. Concluderà questa 23essima edizione della sagra l’esibizione e la messa in scena di spettacoli musicali.

Al fine di gestire al meglio la viabilità sulle nostre strade, verrà predisposta un’area di parcheggio di fronte all’ospedale civico.

giovedì 26 Ottobre 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 9:13)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti