Attualità

Gianrico Carofiglio conquista il pubblico delle Vecchie Segherie Mastrototaro

Pinuccio Rana
Gianrico Carofiglio conquista le Vecchie Segherie Mastrototaro
Oltre 300 persone all'attesissimo incontro per la presentazione del nuovo libro: "Le tre del mattino"
scrivi un commento 340

Oltre 300 persone hanno affollato le Vecchie Segherie Mastrototaro ieri sera, mercoledì 1 novembre, per l’atteso incontro con Gianrico Carofiglio.

Una partecipazione straordinaria di pubblico per un vero e proprio evento, moderato dal giornalista di Sky Giuseppe Simone.

Una storia densa come solo gli intrecci di vite sanno essere. Un racconto fatto di tempo, di amore, di orizzonti da riempire di stati d’animo e sfumature familiari. Dopo “L’estate fredda”, Gianrico Caroflglio torna in libreria con “Le tre del mattino”, ed. Einaudi, e subito riconquista i lettori con la sua scrittura inconfondibile, con il suo stile personale eppure universale per chi si trova ad affrontare i suoi personaggi disegnati perfettamente attraverso le pagine.

Il rapporto tra Antonio e suo padre non è mai stato facile e i vicoli di Marsiglia partecipano a una relazione che si fa più viva ad ogni rigo, più reale e profonda ad ogni passaggio del libro.

Lo scrittore barese ospite del Bookstore Mondadori di Bisceglie ha parlato del nuovo capitolo della sua fervida e fortunata carriera letteraria. E’ stata l’occasione per il celebre autore per prendere possesso dell’angolo di scrittura pensato all’interno dello splendido ambiente delle Vecchie Segherie Mastrototaro per lui e per un altro orgoglio della nostra terra, Marcello Veneziani.

Ed è stata l’occasione per tutti i lettori di conoscere personalmente una delle penne più brillanti del panorama letterario italiano. Un autore capace di scrivere romanzi che parlano insieme al cuore e alla testa di tutti noi, rendendo ogni libro un nuovo, bellissimo, regalo.

giovedì 2 Novembre 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 9:04)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti