Attualità

“Andrà… ce vù deffèrenziò o manecòmie vè a specciò”

Francesco Sinigaglia
Compagnia Teatrale Dialettale Biscegliese
La Compagnia Teatrale Dialettale Biscegliese allieterà per quattro serate il pubblico con una brillante e nuovissima commedia
scrivi un commento 796

Per il trentaduesimo anno consecutivo la Compagnia Teatrale Dialettale Biscegliese allieterà per quattro serate il pubblico con una brillante e nuovissima commedia fondata sui valori del teatro, sulla salvaguardia dialetto, e sul sano divertimento dal titolo “Andrà… ce vù deffèrenziò o manecòmie vè a specciò”.

La compagnia teatrale, infatti, torna in scena presso il teatro Politeama Italia di Bisceglie nelle serate di venerdì 1, sabato 2, lunedì 4 e martedì 5 dicembre 2017, con porta dalle ore 20:30 e sipario 21:00.

Ancora una volta saranno protagoniste le esilaranti vicende della famiglia made in Bisceglie, Di Dio, a calcare il palco. Affianco ai già collaudati (Antonella Acquaviva, Uccio Carelli, Franco Carriera, Franco Di Bitetto, Mariangela Di Bitetto, Vincenzo Lopopolo, Maristella Lupone e Francesco Mastrodonato) si esibirà negli sketch una grossa novità rappresentata Carlo Monopoli. Per l’occasione, inoltre, a calcare le tavole della scena interverranno: Pino Catino, Demetrio De Toma, Francesco Di Bitetto, Luciana Monopoli. Partecipazione straordinaria, poi, del poeta ed attore biscegliese Nicola Ambrosino, prossimo alla pubblicazione di un proprio canzoniere di satire e componimenti riflessivi.

Grande quindi è tra i biscegliesi l’aspettativa per questo nuovo lavoro che apre le porte a diversi generi teatrali: la compagnia dialettale, ancora una volta, si conferma una realtà consolidata a livello territoriale, non solo per la compattezza del cast ma anche per la caratteristica nazionalpopolare che, quest’anno, si affianca al talento affermato e conosciuto di taluni degli attori distintisi in campo nazionale nell’ambito dello spettacolo. Insomma: talenti che aprono le porte a talenti. Si tratterà di quattro serate aperte veramente a tutti.

E’ già attiva la prevendita per i posti a sedere presso la sede dell’associazione dialettale in piazza Vittorio Emanuele 106.

domenica 12 Novembre 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 8:48)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti