Attualità

L’attore biscegliese Nicola Losapio si racconta

Francesco Sinigaglia
Nicola Losapio
Le sue esperienze nelle fiction Tv,i suoi incontri con gli attori italiani più celebri, i suoi progetti
scrivi un commento 1167

Nicola Losapio, noto attore biscegliese e volto della fiction di Rai 1, dopo aver recitato per “I volti della violenza a teatro” a Roma Intangibile lo scorso 16 novembre, intervenendo con un emozionante reading sul valore della gioventù, si racconta circa le sue recenti esperienze su prestigiosi set televisivi e cinematografici nazionali.

L’attore biscegliese – intervistato – parla delle sue ultime performances nel film Quasi Ricchi, con Sabrina Ferilli e Sergio Castellitto, e nelle fiction Rai La vita Promessa di Ricky Tognazzi, Figli con Alessandro Preziosi, Basta un paio di Baffi con Sergio Assisi e Il capitano Maria con Vanessa Incontrada.

Losapio, inoltre, ha raccontato dell’importanza della scuola e dell’educazione teatrale nella società contemporanea.

L’attore biscegliese discorre con il suo monologo, intitolato Agli studenti, tratto da un discorso di Papa Francesco, della gioventù di oggi; tratteggia le problematiche giovanili in rapporto alla famiglia, alle istituzioni e alla società. «I nuovi genitori – secondo Losapio – sono troppo permissivi e non riescono ad affermare la propria autorità sui propri figli, spinti da una società consumistica che propone idoli capricciosi e di dubbia moralità, abbandonando i veri valori della vita». Non tutti, chiaro. Ma Losapio nota questo trend nel suo testo. «Spesso, purtroppo, lo studio e la cultura sono ostacolati dal sessismo, dal razzismo e da altre brutte piaghe».

Nicola Losapio lancia importanti messaggi sociali: c’è bisogno che a teatro siano sempre più raccontati i buoni valori, sensibilizzando il pubblico. Grandi successi, insomma, di critica e di pubblico per tutte queste iniziative.

venerdì 24 Novembre 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 8:24)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti