Calcio

Continua la striscia positiva del Bisceglie, buon pari a Reggio Calabria

Alessandro Ciani Passeri
Il Bisceglie Calcio a Catanzaro
I nerazzuri hanno addirittura rischiato di portare a casa l´intera posta in palio
scrivi un commento 158

Termina con un buon pari sul difficile campo di Reggio Calabria il sedicesimo turno del girone C di serie C del Bisceglie calcio.

I nerazzuri, con una gara attenta e senza sbavature hanno addirittura rischiato di portare a casa l´intera posta in palio andando vicinissimi alla marcatura in almeno un paio di occasioni, su tutte la traversa colpita da Lugo Martinez nella prima frazione, e il contropiede non finalizzato al meglio da Matteo Montinaro nella ripresa

L´ottavo punto nelle ultime quattro gare conquistato, consente alla formazione di mister Zavettieri di raggiungere quota 20 in classifica e proseguire con tranquillità il cammino verso la quota salvezza.

La cronaca:

Mister Zavettieri inserisce Montinaro dal primo minuto al posto di Azzi mentre nella linea mediana accanto a Vrdoljac ci sono Lugo e Risolo. In difesa confermato il quartetto Delvino, Petta, Markic, Jurkic.

Nella Reggina mister Maurizi si affida a bomber Bianchimano e alla verve dell´esterno sinistro Porcino per cercare di scardinare la difesa nerazzurra. Out per squalifica Mezzavilla.

La prima azione è proprio dei padroni di casa con il giovane bomber scuola Milan Bianchimano che sfrutta un errato rinvio di Crispino, stoppa il pallone e calcia a botta sicura ma lo stesso estremo nerazzurro è decisivo nel toccare il pallone quel tanto che basta perché la sfera colpisca la traversa e rimbalzi sulla linea di porta. Vane le proteste degli amaranto che chiedevano l´assegnazione della marcatura.

Risponde il Bisceglie al 22´ con una punizione di Lugo dal limite, con la palla che colpisce la traversa a portiere battuto. Ancora Bisceglie al 24´ con un pericoloso sinistro dal limite di Jurkic che sfiora il palo. La prima frazione, seppur veda un maggior possesso palla dei padroni di casa, non regala ulteriori emozioni con le due squadre che guadagnano gli spogliatoi sullo 0-0.

Ripresa che si apre con il Bisceglie che cerca con più insistenza la via del gol.

Al 55´ sinistro a giro di Partipilo che sfiora l´incrocio dei pali; è l´ultima opportunità per l´esterno barese che viene richiamato in panca per fare posto ad Azzi.

Il Bisceglie si difende con ordine e pur lasciando l´iniziativa ai padroni di casa, non rischia praticamente nulla. Al 77´ il Bisceglie ha una clamorosa palla gol per passare in vantaggio con Montinaro a seguito di una rapida azione in contropiede che trova sorpresa la retroguardia calabrese, ma la sua velleitaria conclusione a pallonetto con il portiere di casa fuori dai pali si spegne sul fondo.

L´ultima occasione per i nerazzurri capita sui piedi di Azzi all´84 che da posizione defilata manda la palla sull´esterno della rete.

Dopo cinque minuti di recupero il triplice fischio sancisce la fine delle ostilità per un pari che può acconntentare entrambe le formazioni.

Domenica i nerazzurri sono attesi dall´impegno tra le mura amiche contro il sorprendente Siracusa, fischio di inizio fissato alle ore 16.30.

REGGINA – BISCEGLIE 0-0

REGGINA: Cucchietti, Pasqualoni (60´ Di Livio), Laezza, Di Filippo, Solerio, De Francesco, Marino (73´ Garufi, 83´ Bezziccheri), Porcino, Fortunato, Tulissi (73´ Sparacello), Bianchimano All. Maurizi

BISCEGLIE: Crispino, Delvino (62´ D´Ancora), Petta, Markic, Jurkic, Lugo Martinez, Vrdoliak, Risolo (62´ Migliavacca), Montinaro, Jovanovic, Partipilo (56´ Dentello Azzi) All. Zavettieri

Arbitro: Marcenaro (Genova) – Assistenti: Rinaldi (Roma 1) e Yoshikava (Roma 1)

Ammoniti: Porcino, Pasqualoni, Di Livio, Bianchimano, De Francesco

Recupero: 2´pt, 5´st

domenica 26 Novembre 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 8:22)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti