Cronaca

Tentata violenza ai danni di una ragazzina, Fratelli d’Italia: «Fallimento politico»

La Redazione
Tentata violenza ai danni di una donna - archivio
Richiesta una maggiore attenzione ai temi della sicurezza
scrivi un commento 239

Proseguono gli interventi della politica sulla vicenda della tentata violenza ai danni di una ragazzina di 19 anni da parte di un 41enne arrestato dai carabinieri. Ecco l’intervento della sezione di Bisceglie di Fratelli d’Italia:

«Apprendiamo solo oggi dagli organi di informazione che giovedì scorso, di sera, nei pressi della stazione ferroviaria della nostra città, una diciannovenne veniva aggredita, bloccata, tramortita e trascinata in una parcheggio antistante la stazione. Questo episodio deve essere pesantemente condannato. Questo episodio deve far e riflettere l’amministrazione comunale della nostra città che deve ammettere l’assenza di sicurezza nella nostra città in quanto gli atti delinquenziali sono, ahimè sempre più all’ordine del giorno.

Quello che è successo giovedì scorso è grave, anzi è gravissimo. Mentre i nostri amministratori sono impegnati a preservare, poltrone, posizioni ed equilibri politici, in città avviene di tutto e di più a danno dei cittadini, quelli stessi cittadini che per i nostri politici rappresentano solo consenso elettorale e non persone a cui salvaguardare i diritti, garantire sicurezza e qualità di vita. Con il coraggio e la grande forza d’animo della vittima è stato possibile ricostruire l’identikit del reo delinquente per poi identificarlo e trarlo in arresto grazie alle forze dell’ordine.

Mentre per l’amministrazione comunale l’accaduto dì giovedì scorso rappresenta un vero è proprio fallimento in tema di sicurezza e di vivibilità. Oggi non è possibile definire la nostra come una “città sicura” poiché non si è in grado di contrastare detti avvenimenti delinquenziali. Non vi è dichiarazione che tenga! Nulla si è fatto o si è saputo fare per rendere più sicuro qual luogo in particolare e la nostra città in generale.

Concludiamo rivolgendoci con il cuore alla giovane vittima ed alla sua famiglia a cui vogliamo essere particolarmente vicini e solidali e manifestare la nostra grande stima per il grande coraggio e la tanta forza d’animo manifestata.

giovedì 30 Novembre 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 8:20)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti