Attualità

La Compagnia teatrale dialettale biscegliese fa registrare il tutto esaurito

Francesco Sinigaglia
La Compagnia teatrale dialettale biscegliese
Nelle serate di venerdì 1, sabato 2, lunedì 4 e martedì 5 dicembre 2017,
1 commento 464

La Compagnia teatrale dialettale biscegliese è pronta a tornare in scena presso il teatro Politeama Italia di Bisceglie nelle serate di venerdì 1, sabato 2, lunedì 4 e martedì 5 dicembre 2017, con porta dalle ore 20:30 e sipario 21:00.

Da questa sera, infatti, per quattro serate, l’associazione, da poco insignita di una targa al merito dal Comune di Bisceglie nella persona del Sindaco Vittorio Fata per i consueti e fecondi successi nello spettacolo, calcherà le tavole teatrali con una nuovissima e brillante commedia dialettale dal titolo “Andrà… ce vù deffèrenziò o manecòmie vè a specciò”

In scena saranno protagonisti alcuni dei volti storici al fianco di nuovi ingressi che certamente daranno modo di impreziosire la pièce. Le quattro serate del Politeama Italia di Bisceglie hanno registrato il tutto esaurito: un bellissimo segnale per la compagnia che non vuole assolutamente perdere la tradizione natalizia di portare divertimento, valorizzando la cultura vernacolare.

L’associazione, in più, avrà inoltre il compito di parlare agli spettatori offrendo grandi momenti di comicità commistionati anche al bel coinvolgimento di Nicola Ambrosino, noto attore e poeta biscegliese. Speciale è, poi, la presenza dell’attore Carlo Monopoli.

Come si sa in un momento difficile per il teatro contemporaneo riuscire a portare un’intera città a teatro è un orgoglio per tutti. E’, oltre a ciò, importante sottolineare la propensione della compagnia dialettale ad avvicinare una larga fetta di spettatori: dal più assiduo frequentatore a chi è meno abituato a frequentare luoghi della cultura teatrale.

Il cast sarà composto da: Antonella Acquaviva, Uccio Carelli, Franco Carriera, Franco Di Bitetto, Mariangela Di Bitetto, Vincenzo Lopopolo, Maristella Lupone e Francesco Mastrodonato, Pino Catino, Demetrio De Toma, Francesco Di Bitetto, Luciana Monopoli, Pinto Tatoli e Nicola Ambrosino e Carlo Monopoli.

venerdì 1 Dicembre 2017

(modifica il 24 Giugno 2022, 8:17)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
fusti
fusti
4 anni fa

pregasi tradurre il titolo , o mettere dei sottotitoli! l'interpretazione lascia qualche dubbio!