Cronaca

​Vaccinazioni anti-covid, da oggi anche a Bisceglie tocca ai ragazzi da 12 a 19 anni

La Redazione
Le vaccinazioni al PalaCosmai
Intanto i biscegliesi che hanno ricevuto almeno una dose sono il 77 per cento della popolazione vaccinabile
2 commenti 240

“In tutta la Puglia i cittadini di età compresa tra i 12 e i 19 anni possono recarsi negli hub e vaccinarsi anche senza prenotazione – dichiara l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco – la Puglia continua a essere tra le prime regioni italiane per capacità vaccinale e di questo va dato merito ai tantissimi operatori sanitari e della protezione civile al lavoro anche in queste giornate di agosto. La nostra attenzione adesso è rivolta soprattutto ai più giovani per completare la campagna vaccinale in linea con le disposizioni che arrivano dal Commissario per l’emergenza Figliuolo”.
n
nSono 5.108.459 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia. Il 96,8% quelle consegnate dal Commissario nazionale per l'emergenza, 5.278.787.

nn

ASL BT
nAnche nella Asl Bt a partire da martedì 17 agosto sarà garantita la vaccinazione a sportello per i giovani di età compresa tra i 12 e i 19 anni con l'obiettivo di completare prima possibile la copertura vaccinazione di questa fascia di popolazione, anche in previsione dell'inizio dell'anno scolastico. In particolare la vaccinazione a sportello sarà garantita negli orari di apertura degli hub ad Andria (martedì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 13), a Barletta (da martedì a giovedì mattina e pomeriggio fino alle 17), Trani (da martedì a giovedì dalle 9 alle 12,30 e venerdì fino alle 17) e Bisceglie (da martedì a venerdì dalle 9 alle 14,30). Per quanto riguarda i comuni più piccoli (Canosa, Trinitapoli, San Ferdinando, Margherita, Spinazzola e Minervino) saranno organizzate giornate dedicate. Per i minori è necessaria o la presenza di entrambi i genitori o la delega: il modulo è stato pubblicato sul portale della Asl Bt.

nn

Il 73 per cento della popolazione vaccinabile della Asl Bt ha ricevuto almeno una dose di vaccino: parliamo di 258.569 cittadini. Il 56 per cento invece ha completato il ciclo vaccinale (pari a 185.556 cittadini). Ad Andria e Barletta la percentuale di adesione con almeno una dose di vaccino è del 72 per cento, a Bisceglie del 77, a Canosa del 71, a Margherita del 74, a Minervino del 79, a San Ferdinando del 72, a Spinazzola dell'80, a Trani del 75 e a Trinitapoli del 70.

n

martedì 17 Agosto 2021

(modifica il 27 Luglio 2022, 23:31)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
2 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Franco
Franco
11 mesi fa

Tocca ai ragazzi e non si capisce perché, Si certo la scuola eccetera ma perché Inghilterra e Germania non lo fanno allora? Siamo più intelligenti degli altri? Non mi pare.

Gerom
Gerom
11 mesi fa

Vedremo, se è stato utile per i ragazzi, intanto in Italia mancano all appello 4 milioni di over 50,no Vax o altro??