Cronaca

Evasione dal carcere di Trani: si tratta di un 22enne e un 28enne vicini a clan baresi

La Redazione
Carcere di Trani
Le forze dell'ordine stanno setacciando i luoghi di ritrovo della città e le aree meno frequentate in periferia
3 commenti 2580

I due detenuti in fuga sono Daniele Arciuli, di 22 anni, e Giuseppe Antonio De Noja, di 28 anni, entrambi di Bari e vicini agli ambienti della malavita barese, con precedenti per armi e droga. Erano detenuti nella sezione Europa, dalla quale sono ufficialmente fuggiti poco dopo le 14.30, scavalcando alcuni reticolati e raggiungendo la provinciale Trani-Andria dopo un salto dal muro di cinta su un cumulo di rifiuti.

nn

Al momento ci sono decine di uomini e di mezzi delle forze dell'ordine impegnati nella ricerca dei due. Al setaccio luoghi di ritrovo in città come club o sale da gioco, condomini in periferia ed alcuni capannoni. Sull'episodio si è pronunciato l'on. Galantino, del gruppo Fdi alla Camera: "Una situazione – quella delle carceri italiane – che rischia di sfuggire di mano e infatti da anni ormai, denunciamo la carenza di risorse umane e infrastrutture. La sinistra vuol davvero superare il carcere come trattamento sanzionatorio con i servizi sociali? I due criminali ci han già pensato da soli. Auspico che vengano presi quanto prima e che passino il resto dei loro giorni in carcere".

n

venerdì 27 Agosto 2021

(modifica il 27 Luglio 2022, 22:59)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
3 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Libero
Libero
11 mesi fa

Galantuomo vai al mare che è meglio

Gerom
Gerom
11 mesi fa

Lei è un uomo saggio, grazie al cielo fu eletto, abbiamo bisogno di te, un grande

Donato Lamuscatella
Donato Lamuscatella
11 mesi fa

Mi piace la sua grande attenzione nel segnalare
i vari problemi che vengono fuori tutti i giorni, ma perché non va a lavorare invece di beccarsi un megastipendio a spese di noi italiani che paghiamo le tasse? Mi creda farebbe una bene per la comunità.