Cronaca

Pubblicato il bando per i lavori al viadotto di Santa Croce: importo di 2.46 milioni di euro

La Redazione
Provinciale Bisceglie-Corato
Il Vicepresidente Pedone: "L'amministrazione provinciale guidata da Bernardo Lodispoto continua a dimostrarsi attenta alle esigenze del territorio"
1 commento 411

La Provincia di Barletta-Andria-Trani ha bandito la gara per lavori urgenti di recupero e risanamento conservativo, rafforzamento locale, adeguamento e/o miglioramento sismico, messa in sicurezza del viadotto Santa Croce lungo la Strada Provinciale 34 “Bisceglie – Ruvo Corato” per un importo complessivo di 2.460.000 euro.

nn

Ne dà notizia Pierpaolo Pedone, Vicepresidente della Provincia Bat.

nn

“Procede spedito l’iter burocratico-amministrativo per questi lavori necessari e attesi da anni su una delle arterie stradali più trafficate della nostra provincia – ha sottolineato Pedone -. L’amministrazione provinciale guidata da Bernardo Lodispoto continua a dimostrarsi attenta alle esigenze del territorio in sinergia con il lavoro di dirigenti e funzionari, con il costante obiettivo di migliorare strutture e infrastrutture centrali per la popolazione. Nel campo dell’edilizia scolastica e della viabilità, per esempio, le Città della Bat stanno conoscendo un notevole sviluppo e miglioramento. Per questo lavoriamo con passione ogni giorno al servizio della collettività e del bene comune”.

nn

“L’attivismo della provincia è un dato di fatto riscontrabile in maniera pratica e tangibile, per questo non possiamo che ringraziare il Presidente Lodispoto e il VicePresidente Pedone unitamente al lavoro di tutta l’amministrazione provinciale”, ha sottolineato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “Bisceglie potrà dunque contare finalmente sulla messa in sicurezza e l’ammodernamento sia del viadotto di Santa Croce sia del Ponte Lama, due opere di primaria importanza per la nostra Città che saranno oggetto di interventi radicali in virtù di finanziamenti milionari. Per il ponte Lama va sottolineato l’impegno dell’On. Francesco Boccia in veste di Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie. La collaborazione istituzionale, il metodo della concertazione e del dialogo si confermano vincenti”.

nn

 

n

venerdì 3 Settembre 2021

(modifica il 27 Luglio 2022, 22:34)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Lorenzo Bald
Lorenzo Bald
11 mesi fa

È una vera vergogna. È un lavoro urgente e quindi indispensabile, e non di attenzione al territorio. La stessa provinciale verte in uno stato di abbandono e degrado totale, con manto stradale completamente rovinato e segnaletica verticale inesistente da anni.per non parlare delle decine di incidenti e morti…..vergogna