Cronaca

«In tutte le scuole pugliesi comincia il servizio di mensa scolastica. A Bisceglie no»

La Redazione
Il servizio di refezione scolastica
La denuncia il Consigliere comunale di opposizione Francesco Spina
scrivi un commento 1105

«In tutte le scuole pugliesi comincia il servizio di mensa scolastica. A Bisceglie no».

nn

E' quanto denuncia il Consigliere comunale di opposizione Francesco Spina.

nn

«Purtroppo – prosegue -, i diritti dei cittadini biscegliesi sono stati da tempo ridimensionati da Angarano & Co. I biscegliesi hanno, quale  unico  “diritto” riconosciuto, quello di pagare le tariffe e tasse più alte per finanziare i debiti fuori bilancio di questa amministrazione incompetente e rispettosa solo degli interessi propri. La mensa, con le tariffe peraltro notevolmente aumentate rispetto all’amministrazione precedente, non inizierà nel mese di ottobre come avverrà in tutte le città pugliesi e i dipendenti del servizio mensa rimarranno peraltro senza lavoro.

nn

Ma dei servizi ai cittadini e del lavoro dei biscegliesi che interessa all’amministrazione Angarano? Siamo rimasti per mesi senza servizio trasporti e circolari, che sarà mai non offrire la mensa ai nostri bambini che vanno a scuola? Stanno mettendo e “seppellendo” i defunti nelle strutture prefabbricate di plastica, che sarà mai eliminare per qualche mese la mensa scolastica? Insomma, sono stati attenti solo a trattenere le somme degli abbonamenti mensa pagati dalle famiglie per il servizio, non reso, dell’anno scorso (quante famiglie avranno avuto la restituzione delle somme da richiedersi entro termini brevi e rigorosi inventati dai geni di questa amministrazione?)».

n

mercoledì 6 Ottobre 2021

(modifica il 27 Luglio 2022, 21:46)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti