Cronaca

​Dopo lo stop covid, torna in azione il Tribunale per la Tutela dei Diritti del Malato​ di Bisceglie

La Redazione
Corsia di ospedale
Sarà attivo in entrambe le strutture sanitarie cittadine: l'ospedale civile e Universo Salute
1 commento 245

L'A.GE.V —Associazione Generale di Volontariato-Tribunale per la Tutela dei Diritti del Cittadino, del Malato, sezione di Bisceglie, riprende dopo un periodo di impossibilità a svolgere alcune delle proprie attività cardine a causa delle restrizioni per emergenza covid-19, la sua attività di monitoraggio dell'andamento delle prestazioni sociosanitarie presso strutture pubbliche e private. 

nn

Lo rende noto con un comunicato il Segretario sezionale Agev- Sezione di Bisceglie, Onofrio Caputi.

nn

«E si ripartirà – spiega Caputi – proprio dall'Ospedale Civile del Comune di Bisceglie e dalla struttura privata Universo salute opera Don Uva. Soci volontari dell'Associazione saranno a disposizione del malato e delle famiglie, il martedi e il venerdi dalle 10.30 alle 11.30 presso entrambe le strutture, per accogliere richieste di aiuto, lamentele e/o richieste di informazioni circa la degenza e/o eventuali servizi sanitari.

nn

L'obiettivo è quello di far sentire la propria vicinanza, soprattutto dopo il periodo che ancora viviamo, ai pazienti delle strutture e alle loro famiglie che hanno conosciuto ed ancora sperimentano la dura realtà di non poter essere vicini fisicamente ai propri cari».

nn

«E' un importante ripresa – spiega il segretario sezionale Onofrio Caputi -. Già in passato I'A.GE.V. si è occupata di monitoraggio delle prestazioni presso ambienti socio sanitari e da sempre è attenta ai bisogni e al rispetto dei diritti dei malati. Infatti non si è mai arrestata l'attività della sezione di Bisceglie che ha continuato ad essere a disposizione dei cittadini presso la sede in via IV Novembre o anche attraverso altri canali; è difatti possibile inviare mail all'attenzione del segretario sezionale all'indirizzo onofrio.caputi@libero.it o contattarlo telefonicamente al numero 3292717684. 

nn

Pertanto, fiduciosi che, come sempre, il punto di partenza sarà la collaborazione tra I'A.GE.V. e gli enti socio sanitari, si auspica che i cittadini possano trovare nell'Associazione le risposte di cui hanno bisogno e vedere ancora una volta tutelati i propri diritti». 

n

martedì 19 Ottobre 2021

(modifica il 27 Luglio 2022, 21:22)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Marco
Marco
9 mesi fa

Ne avranno di lavoro soprattutto il sospeso del Covid.