Cronaca

​Furti in gioiellerie di Corato e Molfetta, arresti domiciliari per un albanese ed una biscegliese

La Redazione
La caserma dei carabinieri di Bisceglie
In azione i carabinieri della Tenenza di Bisceglie
scrivi un commento 1836

I militari della Tenenza di di Bisceglie, a seguito di minuziose indagini svolte con il coordinamento della Procura della Repubblica di Trani, sono riusciti a risalire ai responsabili, un uomo e una donna, del furto di una collanina e di un bracciale in oro asportati lo stesso giorno, nel mese di maggio scorso, in due gioiellerie differenti nei Comuni di Molfetta e Corato.

nn

In entrambe le circostanze i due complici, mostrandosi intenzionati all’acquisto di preziosi, approfittavano della momentanea distrazione degli impiegati, sottraendo con destrezza gli oggetti in oro e riponendo al posto di quelli sottratti altri monili visionati per non ingenerare immediati sospetti.

nn

Per l’uomo, un cittadino di nazionalità albanese con precedenti specifici, è stata disposta dall’Autorità Giudiziaria di Trani la misura della custodia cautelare in carcere, eseguita nel corso di un controllo occasionale dai Carabinieri di Vigevano, mentre per la donna, una giovane di Bisceglie, sono scattati gli arresti domiciliari.

nn

Entrambi dovranno rispondere di furto aggravato in concorso.

n

venerdì 29 Ottobre 2021

(modifica il 27 Luglio 2022, 20:58)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti