Attualità

La palestra della memoria: successo per il corso per gli over 65 promosso dall’Anteas Bisceglie

La Redazione
Successo per il corso per gli over 65 promosso dall’Anteas Bisceglie
Coinvolti un nutrito numero di soci biscegliesi e numerosi partecipanti esterni
scrivi un commento 387

“Palestra della memoria”, ginnastica per la mente volta a stimolare le funzioni cognitive degli over sessantacinque. È il corso promosso dall’associazione Anteas Bisceglie (Associazione nazionale tutte le età attive nella solidarietà), avviato a ottobre e conclusosi con successo il 16 dicembre. Organizzato grazie alla collaborazione con il dottor Mauro Di Pierro, neuropsicologo, specialista in psicoterapia, ha coinvolto un nutrito numero di soci biscegliesi, oltre a numerosi partecipanti esterni.
n
n“Il complesso delle modificazioni biologiche che il cervello subisce con l’età si accompagna ad un progressivo calo dell’efficienza cognitiva. Con il progressivo aumento dell’età media della popolazione italiana, pertanto, la sfida dell’invecchiamento di successo rappresenta sempre più qualcosa alla quale non possiamo sottrarci. In tale ottica al fine di alleviare i sintomi e rallentare l’evoluzione del naturale declino mentale in modo efficace sono necessari adeguati interventi di prevenzione. Nasce così il corso Palestra della memoria” – racconta la presidente Anna Colella.
n
n“Le capacità della nostra mente sono legate alla quantità di connessioni che riusciamo a sviluppare e mantenere nel tempo tra le cellule del cervello. – sottolinea la presidente – Se non le utilizziamo quotidianamente, un po’ alla volta questi percorsi si indeboliscono e quando ci servono rispondono con meno prontezza ed efficacia. Come i muscoli e le articolazioni, che perdono tono ed elasticità con l’avanzare dell’età, anche le connessioni cerebrali perdono un po’alla volta la loro efficacia se non le manteniamo allenate”.
n
n“L’auspicio – conclude – è che i partecipanti possano continuare ad usare le tecniche apprese anche nella vita quotidiana al fine di migliorare la loro memoria ed esperire un maggior senso di benessere nonché autoefficacia”.

n

sabato 18 Dicembre 2021

(modifica il 27 Luglio 2022, 18:34)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti