Cronaca

Coronavirus, in Puglia balzo oltre i 5.500 casi in 24 ore. Il confronto con un anno fa

La Redazione
Coronavirus test
Il consueto bollettino regionale sull'andamento della pandemia
2 commenti 587

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 71.121 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 5.514 casi positivi, così suddivisi: 1.850 in provincia di Bari, 535 nella provincia BAT, 564 in provincia di Brindisi, 554 in provincia di Foggia, 933 provincia di Lecce, 949 in provincia di Taranto, 103 casi di residenti fuori regione, 26 casi di provincia in definizione. Non sono stati registrati decessi.

nn

I casi attualmente positivi sono 41.126 ; 364 sono le persone ricoverate in area non critica, 38 sono in terapia intensiva. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 6.042.681 test; 328.360 sono i casi positivi; 280.205 sono i pazienti guariti; 6.993 sono le persone decedute. I casi positivi sono così suddivisi: 116.559 nella provincia di Bari; 32.969 nella provincia BAT; 28.454 nella provincia di Brindisi; 56.569 nella provincia di Foggia; 43.409 nella provincia di Lecce; 47.733 nella provincia di Taranto; 1.995 attribuiti a residenti fuori regione; 672 di provincia in definizione.

nn

Anche oggi forniamo i dati della pandemia riscontrati esattamente nello stesso giorno di un anno fa, in modo che ciascuno si possa fare una idea compiuta dell'andamento del contagio e dell'efficacia dei vaccini.

nn

Covid, contagi e decessi di un anno fa

nn

Martedì 5 gennaio 2021 in Puglia, sono stati registrati 10273 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.081 casi positivi: 386 in provincia di Bari, 88 in provincia di Brindisi, 172 nella provincia BAT, 109 in provincia di Foggia, 111 in provincia di Lecce, 211 in provincia di Taranto, 9 residenti fuori regione. 5 casi di provincia di residenza non nota sono stati riclassificati ed attribuiti.

nn

Sono stati registrati 14 decessi.

nn

 

n

mercoledì 5 Gennaio 2022

(modifica il 27 Luglio 2022, 18:02)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
2 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Annalisa L.
Annalisa L.
7 mesi fa

Non sanno più che fare, speriamo solo non se la prendano con la scuola per giustificare i loro fallimenti.

Gerom
Gerom
7 mesi fa

Quanto terrorismo :dia o date le notizie una volta a settimana. State distruggendo gli equilibri economici, sociali e psicologici sopratutto dei bambini ed adolescenti. Vergogna. I più informati non accendono più la tv da moltissimi anni. Il canone invece è estorto in bolletta Enel. Una vergogna l italia. Prossime elezioni 10% votanti. L estorsione legale fu data al italia dal rignanese