Calcio

Unione Calcio, pesante sconfitta contro la Di Benedetto Trinitapoli

La Redazione
Unione Calcio
Gli azzurri vengono battuti per 5-1 dalla compagine locale. Rete biscegliese firmata da Quacquarelli
scrivi un commento 117

Pesante battuta d’arresto per l’Unione Calcio Bisceglie che, nell’anticipo del quarto turno di ritorno del campionato di Eccellenza Pugliese girone A, soccombono per 5-1 contro la Di Benedetto Trinitapoli.

nn

Mister Rumma si affida a Di Bari tra i pali, D’Alba, Quacquarelli, Bufi in difesa, a centrocampo Zingrillo, Andriano, Binetti, Zinetti e Tedone, tandem d’attacco composto da Amoroso e Petrignani. Tra i padroni di casa invece, partono titolari i due ex di turno Dispoto e Pascual quest’ultimo mattatore della contesa.

nn

I ragazzi di Scaringella detengono sin da subito il pallino del gioco ed al 2’ sfiorano il vantaggio con Diomande. Gol locale che arriva sette minuti più tardi con Pascual abile ad approfittare di un errore di impostazione da parte della retroguardia ospite. Al 14’ la Di Benedetto usufruisce di un calcio di rigore per fallo di Zinetti su Olibardi. Si incarica della battuta Pascual che porta i locali sul 2-0. Sulle ali dell’entusiasmo, i padroni di casa vanno alla ricerca del 3-0 ed al 24’ il palo nega la gioia del gol a Bonanno. Poco male perché al 29’ arriva la terza segnatura nuovamente con Pascual. Passano centoventi secondi e la Di Benedetto si porta sul 4-0 con Stefanini. Nel finale di tempo, il tiro di Quacquarelli sfiora il palo della porta difesa da Tarolli  mentre, al 42’ si registra l’espulsione di Olibardi per proteste.

nn

Nella ripresa, dopo otto giri di lancette, i biancorossi siglano il 5-0 con Ripanto. Successivamente si assiste ad una girandola di cambi con il classe 2004 Lopopolo che subentra a Di Bari e Di Pierro per Zinetti. Al 22’ l’Unione rimane in 10 uomini per l’espulsione di Amoroso. Undici minuti dopo, i biscegliesi accorciano le distanze con Quacquarelli abile a concretizzare l’assist di Andriano. In pieno recupero, secondo legno centrato dai padroni di casa con Grumo la cui conclusione coglie la traversa.

nn

Gli azzurri rimangono a quota 29 punti in classifica consolidando la terza posizione in graduatoria. Nel prossimo turno, in programma domenica 13 febbraio, i biscegliesi ospiteranno la vicecapolista Corato vittoriosa per 3-2 sull’Atletico Vieste.  

nn

 

nn

DI BENEDETTO TRINITAPOLI- UNIONE CALCIO 5-1 (4-0 pt)

nn

 

nn

Di Benedetto Trinitapoli: Tarolli, De Carolis (15’st Russo), Ripanto (25’ st Losapio),Diomande, Riondino, Dispoto (21’pt Barrasso),Olibardi,Quitadamo,Pascual (29’st Grumo) ,Stefanini, Bonanno (38’ st Djedje). A disp: Migliaccio, Pappagallo, Abruzzese, Matera. All: Scaringella

nn

 

nn

 

nn

 

nn

Unione Calcio: Di Bari (9’st Lopopolo), D’Alba, Quacquarelli, Zingrillo Andriano, Bufi (1’st Stella), Tedone (29’st Piarulli) ,Binetti (38’st Inchingolo) ,Amoroso,Petrignani, Zinetti (16’st Di Pierro). A disp: Amoruso, Preziosa, Porro, Mastrorilli. All: Rumma 

nn

 

nn

Marcatori: 9’,14’ 29’pt Pascual (DB),31’pt Stefanini (DB); 8’st Ripanto (DB), 33’st Quacquarelli (U)

nn

 

nn

Arbitro: Michele Bonavita (Foggia). Assistenti: Leonardo Grimaldi (Bari), Massimilano Miccoli  (Bari)

nn

 

nn

Ammoniti: De Carolis (DB), Ripanto (DB) Di Pierro (U), Piarulli (U)

nn

 

nn

Espulsi: 42’p.t. Olibardi (DB),22’s.t.Amoroso (U)

nn

 

nn

Articolo a cura dell'Ufficio Stampa Unione Calcio Bisceglie

n

lunedì 7 Febbraio 2022

(modifica il 27 Luglio 2022, 16:43)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti