Attualità

“​Salute!”, l’iniziativa del Circolo dei lettori Presidio del libro di Bisceglie​: il programma

La Redazione
​Salute!
La rassegna, che si svolge a Bisceglie, si aprirà con una riflessione su uno degli aspetti che hanno più caratterizzato la straordinaria capacità visionaria di Don Pasquale Uva
scrivi un commento 159

La definizione di “salute” dell’Oms è quella di ‘uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non solamente assenza di malattia o infermità’.  Da questo concetto vogliamo ripartire nella seconda edizione di SALUTE!  organizzata dal Circolo dei lettori Presidio del libro di Bisceglie, in collaborazione con Universo salute Opera Don Uva, Fondazione SECA, Libreria Vecchie Segherie Mastrototaro, Centro di Orientamento Don Bosco, Liceo L. Da Vinci Bisceglie, Università degli studi di Bari Aldo Moro, Dipartimenti di FARMACIA – SCIENZE DEL FARMACO, SCIENZE DELLA FORMAZIONE, PSICOLOGIA, COMUNICAZIONE, nell’ambito del progetto La Parola che cura – Viaggiare per non perdersi, finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito del Programma Straordinario in materia di spettacolo e cultura 2020 e con il sostegno del Comune di Bisceglie e dell’Associazione Presidi del libro.

La rassegna, che si svolge a Bisceglie, si aprirà con una riflessione su uno degli aspetti che hanno più caratterizzato la straordinaria capacità visionaria di Don Pasquale Uva, nel centenario della fondazione della sua opera e seguendo le suggestioni di un possibile parallelo con Maria Montessori, sua contemporanea. Alla giornata di studi, sul tema della pedagogia dell’inclusione, parteciperanno Teresa Porcella, autrice di una recente biografia della Montessori, Rosa Gallelli, docente di Didattica nel Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia e Comunicazione dell’Università degli Studi di Bari e Mons. D’Ascenzo Arcivescovo della Diocesi Barletta Trani Bisceglie.

Le nuove frontiere della ricerca saranno esplorate attraverso una lectio magistralis del prof. Nicola Amoroso sul rapporto Intelligenza artificiale/Ambiente in cui saranno esposti i risultati di lavori del dipartimento di Farmacia – Scienze del farmaco dell’Università degli studi di Bari e che coinvolgerà scuole cittadine e associazioni del territorio.

Anche il disagio degli adolescenti acuito dall’isolamento e dall’abuso di smartphone e pc troverà una riflessione nel dialogo tra la dott.ssa Brigida Figliolia, responsabile dell’Unità Operativa DI Neuropsichiatria Infantile e dell’adolescenza della ASL BT e il dott. Domenico Diacono dell’associazione Anto Paninabella

La nostra vocazione per la Lettura ci porterà ad incontrare gli autori di due romanzi di recente pubblicazione:

L’amore ai tempi della pandemia, di Vito Carnimeo, ed. Wio

Sempre tornare, di Daniele Mencarelli, ed. Mondadori

Nella rassegna abbiamo voluto anche uno spettacolo teatrale: DIARIO DI UN PAZZO tratto da un testo di N.GOGOL  di e con Pietro Naglieri.

La nostra scelta di un lavoro tratto dalla letteratura russa, coerente in primo luogo con le tematiche della rassegna, intende testimoniare che la Letteratura non solo non ha confini, ma anzi unisce laddove l’idiozia degli uomini si adopera per cancellare e rimane Presidio ineludibile di Memoria e Inclusione perenne.

Seguendo lo stesso ideale filo conduttore, quello della Parola che cura, della cultura come strumento di comprensione della realtà, la rassegna ospiterà l’anteprima della prossima rassegna CONOSCERE IL PASSATO PER COSTRUIRE IL FUTURO dedicato ad approfondimenti multidisciplinari della storia e della cultura europea  con tre studiose: Donatella Di Leo docente di Lingua e letteratura russa c/o Universita’ Federico II di Napoli, Federica Introna docente di storia antica nei licei, ricercatrice; Ilaria Guidantoni scrittrice, esperta di culture, filosofie e religioni del Mediterraneo.

IL PROGRAMMA

Lunedì 14 marzo ore 10.30  – CONFERENZA STAMPA  c/o FONDAZIONE SECA – POLO MUSEALE TRANI, piazza Duomo 8/9

ANTEPRIMA DI PRESENTAZIONE, LE DONNE, LA SCIENZA: MARIA MONTESSORI RACCONTATA ALLE RAGAZZE E AI RAGAZZI DA TERESA PORCELLA. SARA’ PRESENTE UNA SCUOLA TRANESE

Martedì 15 marzo

Ore 10.30 TERESA PORCELLA INTERVISTA IMPOSSIBILE A MARIA MONTESSORI. SARA’ PRESENTE UNA SCUOLA BISCEGLIESE

Ore 17.00 LA PEDAGOGIA INCLUSIVA AGLI INIZI DEL ‘900MARIA MONTESSORI E DON PASQUALE UVA, ESPERIENZE PARALLELE DI DUE VISIONARI. c/o  OPERA DON UVA. RELATORI:

TERESA PORCELLA, AUTRICE BIOGRAFIA MONTESSORI, SCRITTRICE, ESPERTA IN LETTERATURA PER L’INFANZIA E L’ADOLESCENZA

ROSA GALLELLI, DOCENTE DIP. SCIENZE, FORMAZIONE,PSICOLOGIA, COMUNICAZIONE UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI BARI “ALDO MORO”

M. LEONARDO D’ASCENZO ARCIVESCOVO BARLETTA, TRANI, BISCEGLIE

Modera: LUIGI DE PINTO

Mercoledì 16 marzo ore 18.30

L’AMORE AI TEMPI DELLA PANDEMIA – VITO CARNIMEO DIALOGA CON ASSUNTA DE SANTIS  c/o OPERA DON UVA

Giovedì 17 marzo

ore 11.00 IMMAGINI SATELLITARI E INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER IL MONITORAGGIO AMBIENTALE LECTIO MAGISTRALIS a cura del RICERCATORE  NICOLA AMOROSO DIP. DI FARMACIA – SCIENZE DEL FARMACO- UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI BARI “ALDO MORO” c/o LICEO L.DA VINCI

ore 19.00 DIARIO DI UN PAZZO, SPETTACOLO TEATRALE  TRATTO DA LE MEMORIE DI UN PAZZO N. GOGOL CON PIETRO NAGLIERI  c/o VECCHIE SEGHERIE MASTROTOTARO

Venerdì 18 marzo ore 17.30

ADOLESCENTI FRAGILI NEGLI SPAZI DIGITALI CONVERSAZIONE SUL TEMA c/o OPERA DON UVA  con

BRIGIDA FIGLIOLIA Resp. UOSVD di NPIA ASL BT

DOMENICO DIACONO  Ref. ASS.ANTOPANINABELLA

Modera: ANGELICA LOPOPOLO

Sabato 19 marzo ore 18.00 Diretta Zoom  ANTEPRIMA: CONOSCERE IL PASSATO PER COSTRUIRE IL FUTURO  con

DONATELLA DI LEO DOCENTE DI LINGUA E LETTERATURA RUSSA c/o UNIVERSITA’ FEDERICO II NAPOLI

FEDERICA INTRONA DOCENTE DI STORIA ANTICA NEI LICEI, RICERCATRICE

ILARIA GUIDANTONI SCRITTRICE, ESPERTA DI CULTURE, FILOSOFIE E RELIGIONI DEL MEDITERRANEO

Domenica 20 marzo  ore 18.00 SEMPRE TORNARE – DANIELE MENCARELLI DIALOGA CON MADDALENA TULANTI c/o VECCHIE SEGHERIE MASTROTOTARO.

lunedì 14 Marzo 2022

(modifica il 27 Luglio 2022, 15:04)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti