Cronaca

«Stragrande maggioranza delle tariffe cimiteriali sono state riconfermate»

La Redazione
Natale Parisi
L'Assessore Parisi fornisce chiarimenti e replica alle accuse del consigliere Spina
scrivi un commento 539

“La stragrande maggioranza delle tariffe per i servizi cimiteriali sono state confermate. È il caso del costo della concessione dei loculi. Sono state altresì confermate tutte le tariffe e i canoni del servizio inerente le lampade votive. Si eviti pertanto di fare campagna elettorale anche su argomenti così sensibili. Le tariffe nuove che sono state introdotte prevedono agevolazioni per determinati casi e sono inferiori rispetto a quelle delle città limitrofe, ove già venivano applicate a differenza di quanto accadeva nella nostra Città. Spesso alcune di queste tariffe, come quelle dovute per la tumulazione, l’estumulazione e la traslazione delle salme, già esistevano ma venivano incassate dalla cooperativa concessionaria autorizzata. Con il provvedimento approvato in consiglio comunale si mette finalmente ordine. Le tariffe approvate, inoltre, sono prodromiche all’indizione della nuova gara per la gestione dei servizi cimiteriali. Con questo provvedimento si va semplicemente a cristallizzare ed attualizzare i servizi cimiteriali senza andare a penalizzare nessuno ma garantendo uguaglianza per tutti”.

Lo dichiara Natale Parisi, Assessore ai servizi cimiteriali della Città di Bisceglie.

mercoledì 16 Marzo 2022

(modifica il 27 Luglio 2022, 14:56)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti