Cronaca

Marinaio ferito su un peschereccio sbarca a Bisceglie e viene portato al Dimiccoli di Barletta

La Redazione
L'area del porto di Bisceglie
L'assistenza costante della Capitaneria di Porto
scrivi un commento 1964

Ieri mattina era perveniva una segnalazione alla Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Barletta da parte del Comandante di un Motopesca della marineria di Monopoli, circa l’infortunio avvenuto a bordo della propria unità da pesca ad un marittimo a seguito di una caduta accidentale.

Il Comandante ha raccontato che il marittimo avvertiva un forte dolore all’arto inferiore che ne impediva il movimento e che pertanto procedeva la navigazione verso il porto di Bisceglie. Nel frattempo la Sala Operativa ha messo in contatto il personale di bordo del Motopesca con il C.I.R.M. (Centro Internazionale Radio Medico) al fine di monitorare lo stato di salute del malcapitato e suggerire le prime cure sanitarie da applicare attraverso il contatto telefonico costante con personale medico specialistico.

All’arrivo in porto a Bisceglie il personale militare dipendente dell’Ufficio Locale Marittimo ha provveduto a fornire assistenza predisponendo l’ormeggio in sicurezza dell’unità e garantendo il pronto intervento a bordo della stessa del personale sanitario del 118 per le cure del caso. Sbarcato dal Motopesca, l’ambulanza del servizio 118, prontamente chiamata dalla Capitaneria di Porto, ha provveduto a condurre il malcapitato presso l’Ospedale Monsignor Raffaele Dimiccoli di Barletta.

domenica 27 Marzo 2022

(modifica il 27 Luglio 2022, 14:24)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti